Pubblicato il

18 aprile 1982, la visita di Giovanni Paolo II alla Stazione di Bologna

Nell’anniversario il ricordo dei Giornalisti cattolici dell’Emilia-Romagna

18 aprile 1982, la visita di Giovanni Paolo II alla Stazione di Bologna

 

Il 18 aprile 2021 ricorre il 39° anno dalla visita di Giovanni Paolo II alla Stazione Centrale di Bologna per pregare sul luogo della Strage del 2 agosto 1980. Una parte di quella preghiera, dal dicembre 1990, è riportata in una grande targa in marmo collocata sulla parete esterna della sala d‘attesa per iniziativa dell‘Unione Cattolica della Stampa Italiana dell‘Emilia-Romagna.

Ogni 18 aprile i giornalisti cattolici partecipano a una funzione religiosa nella cappella della Stazione per poi raggiungere il primo binario per la benedizione della lapide e di quella interna che ricorda e elenca le vittime del terribile atto terroristico.

La pandemia ha impedito la manifestazione in presenza del 2020 e impedirà anche quella di quest‘anno. Anche la cappella della Stazione è chiusa da marzo dello scorso anno.

Il ricordo e la memoria però non si cancellano con l‘auspicio che il 18 aprile 2022 non solo si possa tornare in Stazione in presenza ma anche che la Cappella, a seguito della firma della Convenzione tra Gruppo FS Italiane e Conferenza Episcopale Italiana, possa ricevere la necessaria manutenzione per tornare a essere punto di riferimento pastorale e devozionale per i passeggeri e i ferrovieri.

Condividi sui Social