Pubblicato il

Tutela minori: sensibilità da far crescere

Necessaria un’opera costante di informazione e sensibilizzazione di tutta la comunità cristiana sul tema della protezione dei minori e della prevenzione degli abusi

Tutela minori: sensibilità da far crescere

 

Nell’ambito del programma annuale di aggiornamento degli insegnanti di religione cattolica promosso dall’Ufficio Scuola e dall’Istituto di Scienze Religiose “Emilia”, si è svolto nei giorni scorsi, in modalità online, un incontro di formazione curato dal Servizio Interdiocesano per la Prevenzione, l’Ascolto e la Tutela dei minori e delle persone vulnerabili.

Dopo un primo momento formativo rivolto ai sacerdoti di entrambe le Diocesi, nel gennaio del 2020, il Servizio, che tra i suoi compiti prevede anche un’attività di carattere formativo e di sensibilizzazione verso le figure adulte che nella Chiesa possono avere relazioni con minori, ha messo a disposizione degli insegnanti i propri consulenti che nel confronto continuo a livello di equipe hanno messo a punto modalità e contenuti calibrati sulle esigenze degli interlocutori.

L’incontro, volto ad offrire un’occasione di approfondimento sulla prevenzione, l’ascolto e la tutela dei minori, si è aperto con l’intervento di Elena Rocchi, pedagogista, che ha illustrato la missione del Servizio e ha introdotto il tema dal punto di vista ecclesiale e pastorale, attingendo all’autorevole magistero di Papa Francesco e ai documenti nazionali.

Continua a leggere

Condividi sui Social