Pubblicato il

Porta Aperta Carpi, appello per l’acquisto di un nuovo mezzo

“Una storia che ha bisogno di voi”: il “vecchio” Ducato dell’Associazione va in pensione e per continuare sul territorio l’attività di redistribuzione alimentare e di contrasto allo spreco è necessario sostituirlo

Porta Aperta Carpi, appello per l’acquisto di un nuovo mezzo

 

Porta Aperta Carpi rivolge un appello alla cittadinanza, a tutti gli uomini e le donne di buona volontà.

“Il nostro Ducato va in pensione – scrivono dall’Associazione -. Dopo anni di onorato servizio e dopo aver raccolto chissà quante migliaia di tonnellate di alimenti in tutta la Provincia… il nostro indispensabile mezzo dovrà fermarsi. Per sostenere la nostra attività di redistribuzione alimentare e di contrasto allo spreco su tutto il territorio, non possiamo fare a meno di acquistarne un altro. E’ per questo che facciamo un appello a tutta la comunità!”.

A causa del difficile periodo che stiamo tutti attraversando – le lunghe chiusure che anche l’Associazione Porta Aperta ha dovuto osservare -, per rendere possibile l’acquisto del nuovo mezzo è necessario il sostegno di tante persone, amici e sostenitori, sia privati che aziende.

“Noi ci crediamo! – concludono da Porta Aperta -. E voi?”.

 

E’ possibile effettuare una donazione sul C/C intestato a Porta Aperta Carpi OdV, via Don Minzoni 1/B, 41012 – Carpi (MO):

IBAN IT42R0538723300000000869173, BPER Banca Piazza Martiri, 35 – Carpi

Specificare come causale: “Acquisto nuovo mezzo per raccolta alimentare”

Si ricorda che le erogazioni in denaro a favore delle OdV danno diritto ad agevolazioni fiscali.

 

Condividi sui Social