Pubblicato il

Perché evangelizzare la cultura?

Perché evangelizzare la cultura?

 

Il pensiero oggi dominante non ha un atteggiamento ostile nei confronti del cristianesimo; ma ritiene sia, come tutte le altre religioni, un semplice fenomeno culturale. Questa riduzione, però, è comprensibile per chi non ha la fede, ma in sé è la negazione stessa del Vangelo; e ci obbliga a riflettere su un problema importante e difficile: quello della evangelizzazione della cultura. La cultura può essere definita come un sistema di idee e di immagini mediante il quale si interpreta e si cerca di adattare a sé il mondo in cui si vive. Cultura, quindi, non è soltanto letteratura, arte, ecc.; ma è anche il modo di organizzare la produzione, o il modo di organizzarsi in società.

Concretamente, la cultura è il patrimonio di tecniche, istituzioni, costumi, idee, credenze, valori, che un gruppo umano ha prodotto nel corso del tempo. In un certo senso, cultura è la concezione della realtà che orienta gli individui nelle diverse situazioni. E’ una specie di pilota automatico che guida l’uomo nelle sue azioni. La cultura pone al cristiano due problemi: il bisogno di inculturare il Vangelo nella reatà in cui si vive; b) la necessità di evangelizzare la cultura.

Sappiamo che l’inculturazione del Vangelo è un fatto necessario, decorrente dal mistero dell’incarnazione. L’essenza del Vangelo è Gesù stesso, il Verbo di Dio fatto carne. Ora, il Verbo si è incarnato nella cultura di un popolo, Israele, inserendosi in una storia ben definita, facendo propria la lingua, la cultura e le speranze di quel popolo. Inculturare il Vangelo, quindi, significa calare il messaggio di Gesù, e il modo di vivere la fede, nella cultura del popolo al quale è annunciato. E questo implica, in qualche modo, svestire il messaggio cristiano da ciò che è tipico ed esclusivo della cultura in cui è stato annunciato la prima volta, o in periodi successivi, per incarnarlo in un nuovo contesto ed esprimerlo nel linguaggio proprio di chi lo deve accogliere. A questo scopo, però, è necessaria una previa evangelizzazione della cultura che lo deve ricevere… continua a leggere.

Condividi sui Social