Pubblicato il

Ritorno alle antiche forme

Sull’altare maggiore della Cattedrale il crocifisso ligneo del XV secolo restaurato, già conservato in sacrestia

di Andrea Beltrami

 

Ritorno alle antiche forme

 

Chi ha assistito alle ultime celebrazioni in Cattedrale in occasione della Messa Crismale e del Santo patrono, o chi si è recato in Duomo negli ultimi giorni, avrà certamente notato che sull’altare maggiore è stato collocato un antico crocifisso in legno intagliato.

Si tratta, come già espresso nel volume “La donna vestita di Luce”, di un’opera del XV secolo (forse fine XIV) conservata fino a pochi anni fa in sacrestia e creduta del XVIII secolo a seguito dei vari interventi di modifica e integrazione che ne avevano alterato la forma e la tipologia. Nel 2017, su indicazione di Monsignor Francesco Cavina il crocifisso è stato sottoposto prima ad una analisi e successivamente ad un intervento di restauro a cura del laboratorio Athena di Reggio Emilia del Commendator Giovanni Gazzotti, sotto l’alta sorveglianza e direzione della Soprintendenza nella persona della dottoressa Maria Grazia Gattari… continua a leggere.

Condividi sui Social