Pubblicato il

Stefano Venturini (Mirandola 2) è Akela d’Italia

L'elezione è avvenuta al Consiglio Generale dell'Agesci in corso a Frascati. Scout da sempre, ha svolto numerosi incarichi nella Zona Agesci di Carpi e nell'Agesci nazionale. Angela Pirondi (Carpi 2) riconfermata alla Commissione economica nazionale

Stefano Venturini (Mirandola 2) è Akela d'Italia

 

Al 47° Consiglio Generale dell’Agesci, in corso dal 3 al 5 settembre, a Frascati (Roma), è stato eletto Akela d’Italia Stefano Venturini del gruppo scout Mirandola 2. Viene chiamato famigliarmente così l’incaricato nazionale della branca lupetti e coccinelle (L/C) dell’Agesci.

Nato nel 1976, mirandolese, Stefano – per tutti “Mini” – è figlio dell’indimenticato Angelo, uno dei primi lupetti di don Nino Levratti ed Onesto Losi a Mirandola, poi divenuto a sua volta Akela.

Ha vissuto tutto il percorso scout nel gruppo Mirandola 2, dal branco alla Comunità Capi, e negli anni ha svolto servizio nelle diverse branche come capo educatore.

E’ stato incaricato di branca L/C della Zona di Carpi e dell’Agesci Emilia-Romagna, capo campo CFT e CFM L/C, staff CFA, ed è membro della pattuglia nazionale LC. Ha curato anche l’iniziazione cristiana di tanti bambini mirandolesi, e non, all’interno dell’Associazione.

A Stefano, Akela d’Italia, gli auguri di buona strada dalla Diocesi e Zona di Carpi perché, sempre fedele alla Promessa e all’insegnamento del Vangelo, possa svolgere un proficuo servizio a favore dell’educazione di tutti i fratellini e le sorelline (lupetti e coccinelle) d’Italia.

Angela Pirondi (Carpi 2) rieletta alla Commissione economica

Auguri vivissimi di buona strada anche ad Angela Pirondi del gruppo Carpi 2, rieletta quale membro della Commissione economica dell’Agesci nazionale.

La Zona Agesci di Carpi risulta essere quella con più eletti a livello nazionale.

V. P.

 

Condividi sui Social