Pubblicato il

Cammino sinodale: prove di ascolto

I membri del Consiglio pastorale diocesano hanno vissuto una prima esperienza sinodale confrontandosi sui temi delle tracce.

Cammino sinodale: prove di ascolto

 

Con la liturgia della Parola celebrata in Cattedrale il 17 ottobre scorso è iniziato anche per la Diocesi di Carpi il Cammino Sinodale delle Chiese che sono in Italia, che per questo primo anno di “ascolto” si inserisce pienamente nel Cammino Sinodale intrapreso dalla Chiesa Universale.

La fase di “ascolto” che vedrà le Diocesi impegnate in questi primi due anni, si attuerà attraverso la creazione “gruppi sinodali” nelle modalità descritte nella scheda qui a fianco. Nel corso della riunione del 12 novembre del Consiglio pastorale diocesano, dopo avere ricevuto le informazioni sul Cammino Sinodale da parte del vicario generale monsignor Gildo Manicardi, del vicario per la pastorale don Carlo Bellini, e dei due referenti diocesani, Simone Ghelfi e Laura Lamma, sono stati costituiti due gruppi sinodali chiamati a confrontarsi sulla traccia n.2 dei nuclei tematici.

Il percorso del gruppo sinodale prevede alcuni passaggi per portare i partecipanti a narrarsi rispetto al tema dell’incontro e ad ascoltare con rispetto, senza sollevare dibattiti e discussioni, le esperienze e i pensieri altrui e ad esprimere indicazioni alla Chiesa sul tema scelto… continua a leggere.

Condividi sui Social