Pubblicato il

L’immigrazione vista con occhi speciali

On line la performance filmata di “Power” il progetto europeo promosso dalla Cooperativa Nazareno di Carpi con analoghe realtà di Grecia, Repubblica Ceca e Irlanda.

di Maria Silvia Cabri

 

L’immigrazione vista con occhi speciali

 

E’ visibile da domenica 21 novembre sulla piattaforma www.weallcomefromsomewhere.com la “performance filmata” realizzata dalla Cooperativa sociale Nazareno di Carpi come “capofila” delle tre organizzazioni partner THEAMA di Atene (Grecia), Studio Citadela di Praga (Repubblica Ceca) e KCATcon sede a Kilkenny (Irlanda).

Il progetto “Power” è stato approvato e cofinanziato dal programma “Europa Creativa 2018” per un totale di 199.389,00 euro ed ha una durata di 24 mesi. La proposta ha identificato nelle arti performative, in particolare il teatro, uno strumento universale per una comunicazione senza ostacoli, in grado di attrarre gruppi diversi di pubblico e raggiungere un’audience più vasta.

In particolare, il progetto mira a coinvolgere nella produzione della performance teatrale persone socialmente vulnerabili, come persone disabili e rifugiati disabili… continua a leggere.

Condividi sui Social