Pubblicato il

La forza della missione

La fede si rafforza donandola: questa la testimonianza di padre Dino Tessari.

A cura della comunità del Seminario di Modena-Carpi

 

La forza della missione

 

Dal 17 al 20 novembre la comunità del seminario ha ospitato padre Dino Tessari, missionario dell’ordine dei Servi Oblati di Maria Immacolata. Consacratosi dopo aver conosciuto di persona la vita e le opere di padre Mario Borzaga O.M.I. – missionario diversi anni in Laos, rapito insieme ad un suo collega catechista e con lui ucciso nella giungla e lasciato in pasto alle tigri – p. Dino ha operato in diverse zone del mondo, svolgendo la maggior parte del suo mandato nel Borneo, in Indonesia. La “sua zona” si estendeva lungo 1000 km di fiume immerso nella giungla, dove la popolazione vive in piccoli villaggi distanti giorni di navigazione l’uno dall’altro.

Appena arrivato in loco, p. Dino si è messo subito all’opera, conoscendo a mano a mano i vari abitanti, stringendo amicizie con i capi del posto ma, soprattutto, partecipando alle sfide quotidiane dei più poveri, facendosene carico in puro spirito evangelico. Questo impegno è sempre stato innervato da una costante preghiera, centrata sull’eucaristia e sul rapporto personale con il Signore, che a volte diventava quasi una lotta di fronte alla sofferenza di tante persone. Tutto questo, almeno nei primi tempi, rigorosamente da solo. I frutti di tali opere non si sono fatti attendere e molte persone si sono lasciate conquistare dalla fervida dedizione con la quale si volgeva verso poveri e malati… continua a leggere.

Condividi sui Social