Pubblicato il

Fuoco e violenze del passato

Fabio Montella ha presentato il suo libro “Bagliori d’incendio”, che tratta delle violenze a Modena e provincia tra guerra di Libia e Marcia su Roma.

di Giacomo Sforzi

 

Fuoco e violenze del passato

 

Che clima si respirava in provincia di Modena nei turbolenti anni che culminarono con la Marcia su Roma? Lo storico e giornalista Fabio Montella lo scorso 19 dicembre ha presentato all’Auditorium Loria il suo nuovo libro, intitolato Bagliori d’incendio.

La violenza politica a Modena e provincia tra Guerra di Libia e Marcia su Roma (Nimesis, 2021, pag. 692, euro 29). Montella, intervenuto nella seconda e ultima giornata del ciclo d’incontri “19212021 Non solo numeri”, ha dialogato con Giovanni Taurasi, trattando alcuni aspetti e vicende che hanno portato alla realizzazione di questo testo. Un libro che vuole fare luce sul clima infuocato che avvolgeva Modena e dintorni cento anni fa, quando il neonato Partito Nazionale Fascista si stava ormai consolidando in vista della Marcia su Roma.

“Sono stati periodi alquanto intensi – spiega Montella – nei quali ad ogni azione politica seguiva quasi sempre una reazione violenta, dettata da numerosi fattori scatenanti. L’immagine data dal fuoco non vuol essere semplicemente un simbolo della grande violenza che si registrò nelle nostre zone: incendiare fu davvero una delle azioni più ricorrenti in quegli anni di grande tensione”… continua a leggere.

Condividi sui Social