Pubblicato il

Calcio Prima Categoria: pareggio per lo United Carpi, la Virtus Cibeno vince ancora

Bluceleste fermati in trasferta dalla Madonnina, mentre i cibenesi espugnano il campo della Sammartinese nel terzo successo di fila.

Calcio Prima Categoria: pareggio per lo United Carpi, la Virtus Cibeno vince ancora

Ph: Veronica Albera

 

Dopo la cinquina della scorsa settimana al Masone lo United Carpi torna in campo contro la Madonnina per sfruttare il turno di riposo del Ravarino e provare il sorpasso in seconda posizione.

Il primo tempo è all’insegna dell’equilibrio, con la prima occasione che arriva solo al 40′ minuto. Crema servito dalla destra calcia addosso al portiere e sul rimpallo si avventa Alves Da Silva che insacca di testa, ma il direttore di gara ravvisa un fallo dell’attaccante e annulla il vantaggio bluceleste. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per un’altra occasione, con Bega che manda sopra la traversa una punizione di Mebelli.

Nel secondo tempo lo United attacca con insistenza alla ricerca dei tre punti, mentre i padroni di casa che non creano particolari problemi dalle parti di Ceci. Il forcing dei carpigiani però non porta a chiare palle gol, con lo United che all’80’ rimane in dieci per un fallo da ultimo uomo di Bulgarelli.

Una Madonnina ben organizzata ferma dunque lo United, non consentendo ai carpigiani di conquistare il secondo posto in solitaria. Prossimo match domenica 27 marzo contro Ravarino.

La Virtus Cibeno mette la terza

Una rinata Virtus Cibeno dopo i successi contro Virtus Correggio e Madonnina trova il terzo successo di fila, ottenuto contro la diretta concorrente Sammartinese.

Nella trasferta di San Martino in Rio i gialloblù entrano in campo concentrati, ed al quarto d’ora trovano il vantaggio con Paluan, abile ad insaccare la ribattuta dopo il palo di Mazzola. Alla mezz’ora l’episodio che potrebbe svoltare il match: il difensore cibenese Berni si lascia sfuggire qualche parola di troppo dopo un fallo non concesso. Il direttore di gara non ci pensa due volte, ed estrae il rosso diretto per il giocatore gialloblù. Con la Virtus in dieci la Sammartinese si getta in attacco cogliendo una traversa, ma il primo tempo si chiude sullo 0-1.

Poco dopo il rientro in campo la Virtus Cibeno trova il raddoppio. Paluan si libera di un avversario e dai 20 metri lascia partire un destro che non dà scampo al portiere sammartinese Neviani. La reazione dei padroni di casa non riesce ad impensierire troppo la retroguardia cibenese, che nonostante l’uomo in meno riesce a difendersi con ordine mantenendo la porta inviolata. Termina 0-2 un match fondamentale in ottica salvezza, con la Virtus che scavalca proprio la Sammartinese portandosi fuori dalla zona playout. Prossima gara domenica 27 marzo in casa contro Falkgalileo.

Classifica

Atletic Mutina 47, Ravarino 31, United Carpi 31, Reggiolo 29, Masone 27, Galeazza 26, Virtus Correggio 25, Madonnina 23, San Damaso 23, Virtus Cibeno 22, Sammartinese 20, Falkgalileo 15, Real Terre & Acqua 2.

Condividi sui Social