Pubblicato il

Camminare insieme per seguirLO

Dopo il pellegrinaggio adolescenti di Pasquetta e l’incontro con il Papa cosa resta e da dove ripartire.

di Lucia Truzzi

 

Camminare insieme per seguirLO

 

Uno sguardo affamato di realtà, di incontri, di esperienze autentiche è quello che si notava negli adolescenti riuniti in piazza San Pietro il giorno di Pasquetta in attesa di incontrare papa Francesco. 100.000 puntini colorati da fazzoletti blu e bandane gialle è quello che si poteva vedere dall’alto nelle foto e nei video che hanno documentato l’evento.

La diocesi di Carpi ha partecipato con quasi 300 ragazzi tra i 12 e i 17 anni al pellegrinaggio di lunedì 18 aprile, che aveva come meta l’incontro con il papa nel pomeriggio, ma che è stato arricchito da un programma scandito da momenti di preghiera – prima presso la parrocchia di Sant’Ambrogio, che ci ha ospitato, e poi con il gruppo della diocesi di Modena-Nonantola insieme al nostro vescovo Erio presso la Chiesa di San Giuseppe Cottolengo – e una breve visita alla città, che molti ragazzi non avevano mai visto.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social