Pubblicato il

Prevenzione abusi: si parte da una buona e sana relazione

I sacerdoti delle due diocesi hanno partecipato ad una giornata di aggiornamento sul tema della prevenzione degli abusi e della tutela dei minori.

di Luigi Lamma

 

Prevenzione abusi: si parte da una buona e sana relazione

Cosimo Zaccaria, don Maurizio Trevisan, monsignor Erio Castellucci

 

Dice un proverbio africano che per educare un bambino ci vuole un intero villaggio! Si può traslare questa affermazione anche all’abuso di un minore… perché l’abuso non è mai un fatto che coinvolge solo due soggetti ma sempre va considerato in un contesto. Allo stesso modo per guarire le ferite della vittima e di chi ha abusato ci vuole un intero villaggio che intraprende un cammino di conversione per il bene di tutti”.

In questa affermazione di don Goffried Ugolini, responsabile per la diocesi di Bolzano del servizio tutela minori, può essere racchiuso tutto il senso della giornata di formazione rivolta ai sacerdoti delle diocesi di Modena e di Carpi che si è tenuta presso la Città dei Ragazzi di Modena giovedì 21 aprile.

Il programma dei lavori è stato predisposto dal Servizio interdiocesano per la tutela dei minori e illustrato in apertura dal responsabile don Maurizio Trevisan e ha visto succedersi dopo la relazione di don Ugolini, gli interventi di suor Maria Bottura, psicologa-psicoterapeuta referente del servizio per la diocesi di Carpi, di Maria Pia Mancini, psicologa-psicoterapeuta, supervisore dell’equipe d’ascolto, dell’avvocato Cosimo Zaccaria, consulente giuridico del servizo e dello stesso don Trevisan.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social