Pubblicato il

Intervista all’ex Presidente della Commissione Europea Romano Prodi, ospite a Carpi lunedì 9 maggio.

Europa, vali solo se unita.

A cura di Alessandro Rondoni

 

Intervista all’ex Presidente della Commissione Europea Romano Prodi, ospite a Carpi lunedì 9 maggio.

Strasburgo, 27 aprile 2022 Sergio Mattarella interviene all’Assemblea del Consiglio d’Europa ph Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica

In occasione della “Giornata dell’Europa”, lunedì 9 maggio, Romano Prodi, già Presidente della Commissione Europea, sarà a Carpi, in Teatro Comunale per un evento dal titolo “Da Schuman a Sassoli, la forza di una idea”, ideato anche per ricordare il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, scomparso a gennaio, dopo la storica visita al Campo di Fossoli, l’11 luglio scorso, insieme alla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen. Con il professor Prodi ci sarà Elly Schlein, Vice-Presidente della Regione intervstati da Valentina Parasecolo, addetta stampa del Parlamento europeo.

In vista di questa giornata e soprattutto con lo sguardo a quanto sta accadendo in Ucraina i settimanali cattolici della Regione Emilia Romagna hanno condiviso questa intervista curata da Alessandro Rondoni.

Prof. Prodi, continuiamo ad invocare la pace ma cosa vediamo in questa guerra sacrilega in Ucraina?

Purtroppo, debbo essere sincero: in questo momento niente. Vedo la guerra. Una settimana fa pensavo che l’impasse fra i due fronti portasse ad una ragionevolezza. Oggi come oggi c’è solo la speranza. Poi qualcosa succederà.

Continua a leggere oppure abbonati qui.

Condividi sui Social