Pubblicato il

Pallamano, Carpi non va oltre al pareggio contro Siracusa

I bianconeri chiudono la regular season con un pareggio per 21-21 al Pala Vallauri.

Pallamano, Carpi non va oltre al pareggio contro Siracusa

 

Carpi si presenta all’ultima gara di campionato contro Teamnetwork Albatro con la certezza di dover disputare i playout, con gli accoppiamenti degli spareggi che saranno decisi dal responso del campo nell’ultima giornata.

I bianconeri dominano la prima frazione, portandosi a +4 già al 7’. Nonostante un Kasa straripante gli ospiti riescono a trovare il 9-9 al 22’; un equilibrio nuovamente spezzato dai bianconeri, che concludono il primo tempo in vantaggio 14-10.

Nella ripresa Beltrami con un pallonetto tiene a distanza i siracusani, ma le reti di Bobicic e Murga riportano il punteggio in parità, con il 19-19 del 21’. I siciliani sembrano aver trovato le misure a Kasa e riescono a mettere il muso avanti a tre minuti dalla fine, quando Rosso infila Jurina firmando il gol del 20-21.

La sanzione di due minuti a Pieracci sembra far pendere la bilancia in favore dei siracusani, ma l’ex Sortino riporta in equilibrio il match. Un match che si chiude con un tiro franco di Kasa parato da Randes, che conclude il match sul 21-21.

Bianconeri in controllo per tre quarti di gara, ma poi gli errori commessi rischiano di consegnare a Siracusa una clamorosa vittoria. Per il Carpi si preannunciano tre infuocati derby play-out.

Tabellino

Carpi – Teamnetwork Albatro: 21 – 21

Carpi: Jurina, Rossi, Pieracci (K), Solmi, Giannetta, Bonacini, Soria, Haj Frej, Ben Hadj Ali, S. Serafini 1, Eric 1, Kasa 11, Beltrami (VK) 3, Sortino 1, Boni, Ceccarini 1. All. D. Serafini.

Teamnetwork Albatro: Bandiera, Bianchi 2, Bobicic 8, Cuzzupè, Fraj, Mantisi 3, Marino 2, Nobile, Randes, Rosso 4, Zungri, Murga 2. All. Attanasio

Condividi sui Social