Pubblicato il

“Abbiate un cuore di madre”

Il carisma di Luigi Maria Palazzolo, da poco canonizzato, e le Suore delle Poverelle in servizio nella Diocesi di Carpi.

Le Suore di Quarantoli e di Limidi

“Abbiate un cuore di madre”

 

A San Luigi Maria Palazzolo, canonizzato lo scorso 15 maggio, si ispira il carisma di due comunità appartenenti alla Congregazione delle Suore delle Poverelle di Bergamo, presenti in Diocesi, presso la parrocchia di Quarantoli e quella di Limidi. Del loro servizio beneficiano anche le parrocchie di Gavello e San Bernardino Realino a Carpi. Questa la testimonianza di suor Maurizia Valente, a nome delle comunità di Quarantoli e Limidi. L’istituto è presente con le proprie missioni in diversi Paesi del mondo.

Il 15 maggio scorso, a Roma, don Luigi Maria Palazzolo è stato proclamato “Santo”. Ha fondato la Congregazione delle Suore delle Poverelle, il 22 maggio 1869 con queste parole: “Io cerco e raccolgo il rifiuto di tutti gli altri, perché dove altri provvede lo fa assai meglio di quello che io potrei fare, ma dove altri non può giungere cerco di fare qualcosa io così come posso”. Egli, per primo, ha messo in pratica questo “avvolgersi tra i più fragili, deboli, piccoli, con cuore largo” come poi ha chiesto a noi suore che abbiamo ricevuto il dono del suo stesso carisma.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social