Pubblicato il

Il Circolo Tennis Carpi fa 70 anni

Settant'anni di storia intensa, festeggiati con un torneo Open Rodeo maschile e femminile dal 24 al 26 giugno.

Il Circolo Tennis Carpi fa 70 anni

 

Il Circolo Tennis Carpi compie 70 anniPer festeggiare al meglio questo traguardo è stato organizzato un Torneo Rodeo Maschile e Femminile, valevole anche come 15° Trofeo Pecorari, che andrà in scena sui campi del Circolo Tennis dal 24 al 26 giugno.

La storia del Circolo

Un storia, quella del C.T. Carpi, che ebbe inizio nel 1952 con un unico campo in terra rossa ed un piccolo chiosco, messi a disposizione dal Comune per sostituire il vecchio campo, smantellato durante i rinnovamenti dell’area stadio. In quel nuovo campo dal maggio 1952 cominciarono a trovarsi i primi appassionati della racchetta, un gruppo di qualche decina di praticanti che crebbe sotto gli insegnamenti del pioniere Sergio Cavazzuti, registrando una costante crescita di praticanti negli anni successivi. Dopo i primi anni trascorsi a giocare solamente nei mesi estivi e durante il giorno, la costituzione formale della società CTC portò il Comune a realizzare l’impianto di illuminazione, in modo da rendere fruibile il campo anche nelle ore serali.

Con l’aumento dei praticanti nel 1960 il Comune concesse la costruzione di un secondo campo, seguito nel 1970 dalla prima copertura pressostatica che consentì di giocare anche nelle stagioni invernali. La vittoria della Coppa Davis 1976 da parte della squadra italiana formata da Panatta, Pietrangeli, Bertolucci e Barazzutti, portò il tennis ad essere la passione di tanti, rendendo sempre più complicato trovare un campo disponibile per giocare.

Tra gli anni ’70 e fine anni ’80 i campi divennero 8, confermando una crescita sia della Scuola SAT che del numero di soci praticanti, riuscendo a coprire tutte le ore gioco disponibili. Da inizio anni ’90 la Dirigenza iniziò a programmare eventi e manifestazioni sia per i ragazzi che per adulti, ottenendo importanti risultati sia a livello regionale che nazionale. Un’importante momento di visibilità del C. T. Carpi fu rappresentato dai tornei Futures organizzati dal 2005 al 2009, dal Campionato Nazionale Under 14 maschile del 2010 e quello Under 14 maschile a squadre nel 2011: manifestazioni che riscossero grande apprezzamento da parte di cittadinanza e autorità.

Il passaggio del 2012

L’epilogo nel 2012, anno in cui alla gara di bando per il rinnovo della concessione il Circolo venne battuto dalla Uisp, passando all’ente di promozione sportiva la gestione dell’attività SAT e Adulti. Un successivo accordo con Uisp concesse al C.T. Carpi lo svolgimento dell’attività agonistica per i soci, campionato a squadre e tornei individuali.

Un torneo, quello organizzato dal C.T. Carpi, che vuole fare rivivere questa storia ad appassionati e volontari che hanno contribuito a rendere il C.T. Carpi tra le società sportive carpigiane una delle più antiche di Carpi.

Condividi sui Social