Pubblicato il

Quanto ho ricevuto da questi piccoli!

Viaggi missionari estivi /1: Ilaria Righini di Mirandola racconta l’esperienza a Péréré in Benin con Carla Baraldi.

Quanto ho ricevuto da questi piccoli!

 

A conclusione del mese di agosto, proponiamo un excursus dei viaggi missionari vissuti da coloro che hanno abbracciato le proposte del Centro Missionario Diocesano di Carpi. Tra le destinazioni: Albania, Benin e Perù a cui si è aggiunto il Madagascar, in collaborazione con RTM (Reggio Terzo Mondo). Don Antonio Dotti ha percorso un itinerario in Albania tra due missioni, quella delle Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli a Gramsh e quella delle religiose del Movimento Contemplativo Charles de Foucauld nel villaggio di Gostime. Il viaggio in Perù, per un’esperienza missionaria insieme a Daniela Salvaterra, responsabile della casa Madre Teresa ad Encañada, è stato scelto da Federica Poppi e Filippo Barbolini come tappa fondamentale del loro viaggio di nozze.

Ilaria Righini, giovane della parrocchia di Mirandola, ha deciso di trascorrere un mese accanto a Carla Baraldi e ai bambini della Casa della Gioia a Péréré in Benin. Infine, Sara Prandi della parrocchia di Limidi è tuttora in Madagascar, al fianco della cooperante carpigiana Camilla Lugli e di Enrica Salsi, che prestano il loro servizio presso l’oratorio di Manakara e l’ospedale psichiatrico di Ambukara. Sara rientra in Italia a fine agosto. Iniziamo, su questo numero di Notizie, con la testimonianza di Ilaria Righini. Nelle prossime settimane i racconti degli altri protagonisti.

“Mi chiamo Ilaria, ho 26 anni e sono stata in Benin per un mese, all’orfanatrofio Maison de la Joie (Casa della Gioia) di Pèrèrè, insieme alla missionaria Carla Baraldi”.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social