Pubblicato il

Scoutball, solidarietà ricordando Enrico Lovascio

Si è svolto il 3 e 4 settembre, a Quartirolo, il torneo di scoutball organizzato dall’Agesci Carpi 4. Hanno partecipato, oltre ai gruppi presenti in Diocesi, squadre da Brescia, Monza e Bologna. Il ricavato è stato devoluto al Comitato “Musica e Sport per Carpi - In memoria di Enrico Lovascio”

di Chiara Riccò

 

Scoutball, solidarietà ricordando Enrico Lovascio

Foto di Nicola Catellani

 

Sabato 3 e domenica 4 settembre si è tenuto presso la parrocchia di Quartirolo il tradizionale torneo di scoutballUna meta di solidarietà” organizzato dagli scout del Carpi 4. Squadre provenienti anche da Brescia, da Monza e da Bologna, hanno partecipato a questo evento, condividendo col resto dei gruppi scout della diocesi di Carpi un fine settimana di “scalpate” e sorrisi.

Il primo torneo di scoutball organizzato da Quartirolo risale al 2012 e, fin dalla prima volta, il ricavato è stato devoluto ad un’associazione del territorio carpigiano come gesto di solidarietà. Quest’anno gli organizzatori hanno deciso di devolverlo a favore del Comitato “Musica e Sport per Carpi”, associazione no-profit, nata di recente in memoria di Enrico Lovascio, scout del Carpi 1 (parrocchia del Duomo), venuto prematuramente a mancare il 6 gennaio 2021. Il contributo servirà a creare borse di studio per ragazzi interessati alla musica e allo sport, due attività che stavano molto a cuore ad Enrico.

Per la cronaca, il torneo è stato vinto dalla squadra The Misters del Carpi 4, i padroni di casa, seguita al secondo posto dagli Jagermaister jr del Bologna 2 e dai Sidus Acer dell’Imola 2.

In attesa del torneo dell’anno prossimo, auguriamo a tutti i gruppi scout un buon inizio attività e una buona strada, caccia, volo!

 

Scoutball, solidarietà ricordando Enrico Lovascio

Foto di Andrea Baraldi – The Misters del Carpi 4, squadra vincitrice del torneo

 

Condividi sui Social