Pubblicato il

Festival Francescano a Bologna sul tema “fiducia”

La quattordicesima edizione del Festival Francescano si terrà dal 22 al 25 settembre in piazza Maggiore a Bologna sul tema della fiducia. Oltre un centinaio le iniziative. Tanti gli ospiti, fra cui Vittorino Andreoli, Gemma Calabresi Milite, Milena Gabanelli, Mariangela Gualtieri e Vandana Shiva

Festival Francescano a Bologna sul tema “fiducia”

Da sinistra: Massimo Biancardi, direttore territoriale Emilia Est BPer Banca (main partner); monsignor Stefano Ottani, vicario generale Arcidiocesi di Bologna; Claudio Levorato, presidente Rekeep (partner gold); Fra Dino Dozzi, direttore scientifico di Festival Francescano; la vicesindaca Emily Clancy; Fra Giampaolo Cavalli, presidente di Festival Francescano

 

Il Festival Francescano ritorna a Bologna, nella cornice di piazza Maggiore, dal 22 al 25 settembre. In queste giornate si terranno più di cento iniziative, tra conferenze, spettacoli, workshop, attività di piazza, incontri con l’autore, attività per bambini, tutti gratuiti, per approfondire il tema protagonista di questa edizione: la fiducia.

Fiducia come dono, fiducia verso noi stessi e gli altri: un sentimento che accoglie e va oltre la paura. Il 2022, infatti, è un anno importante per i francescani, in quanto ricorre l’ottavo centenario dell’arringa del Santo Patrono d’Italia in piazza Maggiore.

A questo evento, che ha toccato il cuore di tanti bolognesi, è dedicato il pomeriggio di giovedì 22 settembre, quando dalle ore 16 in Cappella farnese (Palazzo D’Accursio) si terrà una tavola rotonda condotta dai professori Jacques Dalarun e Riccardo Parmeggiani. A seguire, alle 21 in piazza Maggiore, andrà in scena lo spettacolo “Terra, perché un posto più bello non c’era”, con i filosofi Andrea Colamedici e Maura Gancitano (Tlon) ed Eugenio Cesaro, frontman degli Eugenio in Via di Gioia.

Lo stesso argomento ambientalista sarà richiamato nella mattinata di venerdì 23 settembre, alle 10, con la piéce teatrale “Saluti dalla Terra”, firmata dal Teatro dell’Orsa. Il programma delle conferenze entra nel vivo nel pomeriggio, quando alle 16.30 si terrà la prima nazionale della presentazione del libro “Adesso tocca a noi. Donne, leadership e altri misfatti” (TS Edizioni), con la CEO di BWH Group Giovanna Manzi, la Direttrice della Maison de l’Italie Maria Chiara Prodi, Cristina Simonelli (già presidente del Coordinamento delle teologhe italiane) e la politologa Chiara Tintori. Alle 18, la vedova del commissario Luigi Calabresi, Gemma Milite, testimonierà un percorso di fiducia persa e ricostruita. Di sera alle 21, l’attore Giovanni Scifoni, amatissimo dal pubblico per le recenti interpretazioni in tv, mostrerà il lato più pop di San Francesco, in un monologo orchestrato con laudi medievali.

Tantissimi i relatori del sabato mattina 24 settembre, tra i quali la sociologa Pina Lalli, il giornalista Andrea Monda, il Vescovo di Ajaccio François-Xavier Bustillo, ospite della Libreria Editrice Vaticana, così come Milena Gabanelli che, insieme a Paolo Ruffini (Prefetto del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede) e Mariapia Veladiano rifletteranno su donne e chiesa alle ore 15.30. Alle 17, lo psichiatra Vittorino Andreoli argomenterà sull’attualità poetica di Dante. Dal Sommo poeta alla poetessa Mariangela Gualtieri, si passa alle 18, presso l’Oratorio San Filippo Neri, per un rito sonoro di versi editi e inediti.

Domenica 25 settembre, alle 10, torna la celebrazione eucaristica in piazza, mentre alle 11.30 si assisterà al confronto tra la filosofa Michela Marzano e l’esperto di etica delle nuove tecnologie fra Paolo Benanti. Alle 15.30, si terrà l’incontro di una tra le più note attiviste in campo ambientalista: Vandana Shiva.

Il Festival Francescano è organizzato dal Movimento francescano dell’Emilia-Romagna, in collaborazione e con il sostegno del Comune di Bologna, nell’ambito di Bologna Estate, della Chiesa di Bologna, della Regione Emilia-Romagna e della Fondazione Comunicazione e Cultura della CEI. Con il patrocinio della Città metropolitana di Bologna.

Il programma completo su: www.festivalfrancescano.it

 

Condividi sui Social