Pubblicato il

La musica non conosce ostacoli

Orchestra SciàScià: il Maestro Enrico Zanella esporta il suo metodo di insegnamento inclusivo dei ragazzi con difficoltà.

La musica non conosce ostacoli

di Maria Silvia Cabri

 

Sentirsi protagonisti e parte di un tutto mediante la musica: questo il principio che sta alla base della Scià Scià Band della Cooperativa sociale Nazareno, diretta dal Maestro Enrico Zanella. Una vera e propria orchestra, composta da dodici elementi, di cui otto ragazzi con disabilità psico-fisiche, anche gravi, tre educatori e il direttore Zanella. Nell’ambito della XXIV edizione del Festival Internazionale delle Abilità Differenti, intitolato “Presenza”, Enrico Zanella ha voluto presentare il volume “A Different Conductor” che contiene il contenuto del suo nuovo metodo d’inclusione con la musica e da cui prende il nome anche il corso, suddiviso in tre incontri.

Continua a leggere oppure abbonati qui.

Condividi sui Social