Pubblicato il

Pomeriggio di festa con la San Vincenzo e Speranza e Vita

Successo per l’iniziativa organizzata a Mirandola dalla San Vincenzo de Paoli, con il movimento di spiritualità vedovile Speranza e Vita. Doppia la finalità: la raccolta fondi per le attività della San Vincenzo a favore delle famiglie in difficoltà e l’occasione “per stare in compagnia” allietata da una sfilata di moda

Pomeriggio di festa con la San Vincenzo e Speranza e Vita

 

Circa 120 le partecipanti al pomeriggio di festa organizzato dalla San Vincenzo de Paoli di Mirandola, con il movimento di spiritualità vedovile Speranza e Vita, a Villa Fondo Tagliata lo scorso 6 ottobre. Un successo per questa iniziativa – a cui sono intervenuti anche il parroco don Fabio Barbieridon Gianni Zini, e suor Teresa – che si proponeva due obiettivi. Il primo benefico: vale a dire una raccolta di fondi a sostegno delle attività caritative della San Vincenzo che segue una ventina di famiglie in situazione di necessità. Il secondo: offrire un’occasione “per stare in compagnia” a non poche signore mirandolesi che sentono il desiderio di condividere momenti in serenità e allegria.

Il pomeriggio è stato allietato, in particolare, dalla sfilata di moda con gli abiti messi a disposizione dal negozio “Donna Più” di Paola Foschieri e le acconciature di Nara e Davide.

Si ringrazia tutti coloro che hanno contribuito e la proprietà di Villa Tagliata, la famiglia Franciosi, per la disponibilità offerta.

V. P.

 

Pomeriggio di festa con la San Vincenzo e Speranza e Vita

 

 

Condividi sui Social