Pubblicato il

Pallamano Carpi, secondo tempo ancora fatale

Anche contro Fondi i bianconeri perdono dopo aver concluso il primo tempo in vantaggio.

Pallamano Carpi, secondo tempo ancora fatale

Foto Giada Ghini

 

Arriva un’altra sconfitta per la Pallamano Carpi. I bianconeri nella 9^ giornata di Serie A Gold sono superati dalla neopromossa Fondi, che passa al PalaVallauri per 27-35.

L’approccio di Carpi al match è come sempre ottimo. I bianconeri vanno subito avanti con Samuele Serafini, poi al quarto d’ora Fondi trova il suo primo vantaggio della partita. Al 21′ la splendida rete di Coppola pareggia i conti, poi Carpi prova la mini fuga, trovando il +2 grazie al 7 metri realizzato da Ceccarini. Un vantaggio custodito dai bianconeri, con Kasa che segna e mantiene i laziali a due lunghezze ed primo tempo che si chiude 14-12.

Ma al rientro in campo tornano i fantasmi per la squadra di coach Serafini. In meno di tre minuti Fondi realizza un break che vale il +2 ospite, iniziando via via a prendere il largo. Al 38′ i pontini conducono 20-16, arrivando con troppa facilità al tiro. A un quarto d’ora dalla fine il gap tra le due squadre è di 7 reti, con Carpi che non riesce ad accorciare le distanze. Alcune iniziative individuali dei carpigiani non sono sufficienti a rimettere in piedi il match, che si conclude con un amaro 27-35.

Carpi tornerà in campo mercoledì sera al PalaBursi, in un derby salvezza contro Rubiera di vitale importanza e che si preannuncia infuocato.

Tabellino

Carpi 27 – Banca Popolare Fondi 35

Carpi: Toro, Cascone, S. Serafini 4, Soria 5, Nocelli, Coppola 6, Se. Haj Fre, Sa. Haj Frej, Dalolio, Korkaric, Sortino 1, Ceccarini 4, Kasa (VK) 7, Jurina (K). All. D. Serafini.

Fondi: Micelli (VK), Orticelli, Vanoli 7, Canete 10, Dieguez 1, Garcia Giugno, De Luca 2, Durwalder, Livoli 4, Speranza 1, Trani, Di Fazio, Arena 4, Fraj 6. All. De Santis.

Classifica: Brixen 16, Merano 14, Sassari 13, Conversano 13, Pressano 12, Fasano 11, Bozen 10, Cassano Magnago 9, Teamnetwork Albatro 7, Fondi 7, Rubiera 4, Campus Italia 3, Romagna 1, Carpi 0.

Condividi sui Social