Pubblicato il

Pallamano, Carpi non può nulla contro Conversano

Dopo la vittoria con Romagna bianconeri battuti 39-22 dai campioni d'Italia. 

Pallamano, Carpi non può nulla contro Conversano

 

Il Carpi non bissa il primo successo in campionato arrivato la settimana scorsa col Romagna. I bianconeri, impegnati nella complicata trasferta di Conversano, perdono una gara sempre in controllo dei padroni di casa. Il match inizia con Conversano avanti, mentre i bianconeri restano in partita fino al decimo minuti, con la rete del 5-3 realizzata da Ceccarini. Poi i campioni d’Italia spingono sul gas e al 13′ è già 11-4 per i pugliesi. Dal quarto d’ora spazio agli effettivi di entrambe le squadre, con i due allenatori che danno il via ad un ampio turnover. Carpi va in doppia cifra al 26′ grazie alla virgola di Soria, mentre i padroni di casa continuano a macinare reti fino al 22-11 di metà gara.

Nel secondo tempo si sblocca Kasa, protagonista al 40′ di una triangolazione con Soria che vale il quindicesimo gol per Carpi. Per arginare l’attacco biancoverde i carpigiani provano a disporsi con una difesa 4+2, tattica che si rivela utile e consente ai bianconeri di effettuare un mini break di +3. Al 55′ è 35-21, ma proprio sul finale arriva la notizia migliore per Carpi, che può finalmente abbracciare il lungodegente Lorenzo Nocelli, in campo per gli ultimi 3′. La trasferta pugliese non lascia scampo a Carpi, che sabato prossimo tornerà in campo al Pala Vallauri nel match contro il Campus Italia.

Tabellino

Conversano 39 – Carpi 22

Conversano: Di Caro, Di Giandomenico, Alfarano, Sciorsci 3, Di Maggio 1, Pauloni 3, Degiorgio 2, Brantsch, Nelson 6, Souid 7, Possamai 1, Marrochi 6, Iachemet 7, Wrobel, Lupo (K) 2, Savino 1.
All. Tarafino.

Carpi: Jurina (K), Haj Frej, Cascone, S. Serafini 1, Soria 3, Nocelli, Carabulea 1, Kasa (VK) 3, Coppola 2, Korkaric 6, Sortino 3, Ceccarini 3. All. D. Serafini.

 

Condividi sui Social