Pubblicato il

Se si cambia c’è futuro

Al via due nuovi percorsi dedicati a tematiche molto dibattute oggi nella chiesa: sinodalità e ministeri istituiti

Se si cambia c’è futuro

 

di Don Carlo Bellini 

Iniziano nei prossimi giorni due nuovi percorsi del Laboratorio Teologico Realino. Mi piace leggere questi due innovativi laboratori come un contributo molto concreto per far crescere la cultura della sinodalità nella nostra diocesi.

Sinodalità e partecipazione

Il primo ha per titolo “Sinodalità e partecipazione”, con un punto interrogativo tra parentesi. C’è nel titolo un chiaro ironico riferimento ad una canzone di Giorgio Gaber che cantava che «libertà è partecipazione».

Continua a leggere oppure abbonati qui.

L’intervista a Simona Segoloni, teologa

La teologa Simona Segoloni, che interverrà nella serata del 23 gennaio, ha accettato di rispondere ad alcune domande sul tema “donne e ministeri”.

Le donne già leggono all’ambone, distribuiscono la comunione ai malati e durante le celebrazioni, e fanno catechesi, oltre a riempire le chiese nei momenti di preghiera; cosa potrebbe o dovrebbe cambiare nel vissuto delle comunità ecclesiali con la nuova disciplina dei ministeri istituiti?

Ciò che cambia è proprio la possibilità di dare visibilità e stabilità istituzionale ai carismi che già ci sono e che sono donati anche alle donne (con grande abbondanza, come giustamente sottolinea la sua domanda)…

Continua a leggere oppure abbonati qui.

Condividi sui Social