Pubblicato il

Benedizioni degli animali nella festa di Sant’Antonio Abate

Per la festa di Sant’Antonio Abate, protettore di animali domestici e bestiame, martedì 17 gennaio si è tenuta in varie parrocchie diocesane la tradizionale benedizione degli animali.

Benedizioni degli animali nella festa di Sant’Antonio Abate

 

In occasione della festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali domestici e del bestiame, martedì 17 gennaio, in varie parrocchie della Diocesi si è tenuta la tradizionale benedizione degli animali.

A Quartirolo, il parroco, don Antonio Dotti, e il vicario parrocchiale, don Tinu Thommassery, hanno benedetto gli animali da compagnia, cani e gatti, portati in parrocchia per l’occasione dai loro proprietari.

A Fossoli, dove Sant’Antonio Abate è venerato come co-patrono, il parroco, don Anand Nikarthil, si è recato a benedire mucche e cavalli negli allevamenti. Sempre a Fossoli, domenica 15 gennaio, il vicario generale della Diocesi, monsignor Gildo Manicardi, coadiuvato da don Anand, ha impartito la benedizione ai mezzi agricoli.

Condividi sui Social