Pubblicato il

Dove eravamo rimasti?

Dal 17 al 24 giugno si tiene la Sagra parrocchiale, “in festa con-Passione”: tante le iniziative per “continuare” sulla scia della scorsa edizione

Dove eravamo rimasti?

 

26 giugno 2022… si chiudeva l’edizione della ripartenza della Sagra del Corpus Domini. Eravamo felici di esserci ritrovati, eravamo stanchi e provati da serate di grandissima affluenza che ci hanno fatto sentire gli anni che passano… Eravamo contenti di essere riusciti a coinvolgere tanti amici nell’operazione “Aggiungi un Pasto a Tavola”, sottoscrizione di pasti sospesi con i quali ci è stato possibile finanziare la cena di ospitalità per le 54 famiglie seguite dalla Caritas Parrocchiale e per una cinquantina di profughi ucraini che erano da poco arrivati nella nostra Città. Il 2022 ci ha lasciato un ricordo di piacevoli serate di fraternità e la promessa di non fermarci. In questo anno la nostra Parrocchia ha salutato e ringraziato il suo parroco don Carlo Malavasi che si è ritirato per raggiunti limiti di età e ha accolto il nuovo parroco don Marek Konieczny che dopo i primi mesi in Parrocchia, oltre a svolgere tutti i compiti previsti dal suo ruolo ha anche fornito il suo prezioso contributo nell’organizzazione della Sagra 2023.

Quindi la parola di quest’anno potrebbe essere: Continuiamo. Continuiamo mantenendo la tradizione del periodo di fine giugno, infatti le nostre date sono 16-17-18 e 23-24-25 giugno. Continuiamo a mantenere la nostra semplicità del ritrovarsi in famiglia. Continuiamo grazie al lavoro di tutte le associazioni che animeranno le sei serate, sia con il servizio ristorante e bar, che con attività e intrattenimento per ragazzi nelle serate del 16 e 25 giugno.

Continuiamo a sostenere il grande lavoro della Caritas Parrocchiale ripetendo l’operazione “Aggiungi un pasto a Tavola”. Si potranno donare pasti sospesi attraverso l’acquisto di voucher del valore di 5-10-20 euro che serviranno per finanziare la “Cena di Ospitalità” offerta alle famiglie in difficoltà del nostro quartiere la sera del 23 giugno. Continuiamo a divertirci alla pesca di beneficienza dedicata a Roberto e Luciana Vellani, che ci hanno insegnato a gestirla con il sorriso. Continuiamo l’esperienza di conoscenza e accoglienza dei profughi ucraini, che saranno presenti in Sagra nella serata del 24 giugno per presentare tutte le attività che sono riusciti a svolgere in questo anno per loro così difficile grazie all’aiuto di tante associazioni e delle istituzioni della Città. Presenteranno prodotti tipici della loro tradizione e animeranno la serata con una piacevole sorpresa per tutti gli intervenuti.

Continuiamo a voler bene ai Frati che hanno mantenuto vivo il Convento di San Nicolò. Abbiamo invitato Frate Ivano Cavazzuti già conosciuto in città anche per le sue doti di “Dj del Signore” che ci proporrà una gioiosa serata di musica e festa dal titolo “Balla con Dio”. Continuiamo a ricordare don Carlo Malavasi che ci ha accompagnato per tanti anni e che ha donato alla parrocchia alcuni dipinti e medaglie numismatiche di sua proprietà per poter organizzare un’Asta d’Arte, i cui proventi serviranno per iniziare i lavori di ristrutturazione dei locali dell’Oratorio e della Canonica. Continuiamo, aspettando tutti coloro che vorranno condividere qualche ora di leggerezza, tranquillità, buon cibo, sorrisi e tanta voglia di essere Comunità.

Continuiamo riprendendo lo slogan con cui un nostro assiduo volontario ha definito la Sagra Parrocchiale del Corpus Domini: la Sagra è 1 tavolo, 2 sedie, 4 chiacchiere… e per continuità per questa edizione potremmo aggiungere: in Amicizia. E per non fermarci… proviamo già a pensare cosa aggiungeremo nel 2024. Noi siamo pronti per accogliere tutti coloro che vorranno fare festa insieme a noi tutte le sere a partire dalle ore 20.00 con l’apertura del ristorante (possibile asporto a partire dalle ore 19.30) per proseguire con le attività delle singole serate. Appuntamento in Piazzale Francia 5, Parrocchia del Corpus Domini, Carpi.

Il Comitato Organizzatore

Condividi sui Social