Pubblicato il

Mirandola, don Germain Kitcho cittadino italiano

Le felicitazioni della Chiesa di Carpi al sacerdote, originario di Lokossa in Benin, che è attualmente amministratore parrocchiale delle parrocchie di San Martino Spino e Gavello di Mirandola

Mirandola, don Germain Kitcho cittadino italiano

Giuliano Tassi e don Germain Kitcho

 

La Diocesi di Carpi esprime i più vivi rallegramenti a don Germain Dossou Kitcho a cui, nella mattinata di oggi, mercoledì 19 maggio,  è stata conferita la cittadinanza italiana presso il comune di Mirandola. A rappresentare l’amministrazione comunale il consigliere Giuliano Tassi.

Nato nel 1958, don Germain proviene dalla Diocesi di Lokossa in Benin, con cui la Chiesa di Carpi intrattiene da decenni un rapporto di amicizia e di collaborazione. Continuerà a mantenere la cittadinanza beninese.

Dopo aver svolto per alcuni anni il ministero di vicario parrocchiale a Mirandola, don Germain è attualmente amministratore parrocchiale delle parrocchie di San Martino Spino e Gavello di Mirandola. E’ canonico onorario della Cattedrale di Santa Maria Assunta in Carpi.

 

 

Condividi sui Social