Pubblicato il

Museo diocesano, donazione in memoria del dottor Leporati

di Filippo Bompani

Museo diocesano, donazione in memoria del dottor Leporati
Dr. Guido Leporati

Ancora un gesto di attenzione e sensibilità per il Museo diocesano d’arte sacra, che ha sede nella chiesa di Sant’Ignazio a Carpi.  A quasi un anno dalla scomparsa del dottor Guido Leporati, la moglie Patrizia, i figli Giulio, Marco e Valeria, hanno infatti deciso di donare un libro di preghiere in memoria del loro caro defunto. Si tratta di un “Missale Romanum” stampato a Roma nel 1761, di proprietà della famiglia Leporati.

E’ un bellissimo gesto che ci permette di ricordare Guido, uomo gentile, distinto e competente, medico pneumologo attento e sensibile verso le persone. A tutto ciò egli ha saputo aggiungere la grande passione per lo sport, nel quale non ha mancato di spendersi con determinazione e spirito di servizio. Questa donazione al Museo assume un carattere particolare perché legata alla memoria di una persona che amava l’arte in generale e la cultura.

Il Messale, oltre ad essere impreziosito da alcune incisioni, ha la particolarità di avere un’appendice a stampa (Modena 1876), con le Messe dei Santi della Diocesi di Carpi, approvate e concesse dalla Santa Sede. Una bella testimonianza del culto dei Santi che si veneravano in Diocesi, l’iconografia dei quali è spesso riconoscibile in molte chiese cittadine e rurali.

Il direttore del Museo diocesano, dottor Andrea Beltrami, ha espresso un sentito ringraziamento alla signora Patrizia, a Giulio, Marco e Valeria per questo gesto di amicizia e di attenzione che permette di ricordare Guido e di conservare un oggetto che nei secoli ha accompagnato la preghiera e la devozione dei nostri antenati.

Leggi l’articolo di Andrea Beltrami

 

Museo diocesano, donazione in memoria del dottor Leporati

Condividi sui Social