Pubblicato il

Emporio Cinquepani, fare la spesa è costruire relazioni

Dopo le ferie, ha ripreso le sue attività l’Emporio Partecipativo, il negozio aperto a tutti, in via Cattani 69 a Carpi. Si attivano nuove collaborazioni, promozioni di prodotti, e il servizio di consegna della spesa a domicilio

di Virginia Panzani

Emporio Cinquepani, fare la spesa è costruire relazioniVania Veronesi e Stefano Battaglia

Incontro con il Settore Adulti di Azione Cattolica

Prosegue la sua mission all’insegna della compartecipazione e della condivisione l’Emporio Cinquepani, in via Cattani 69 a Carpi, gestito dalla Fondazione Caritas Odoardo e Maria Focherini. Nella serata del 9 settembre, si è tenuto, presso il negozio, l’incontro con gli Adulti dell’Azione Cattolica Diocesana, nell’ambito del percorso associativo del loro Settore. Presenti i responsabili diocesani, Marco Iori e Benedetta Lodi, e, fra gli altri, una nutrita rappresentanza dalle parrocchie di Mirandola e di Concordia.

La visita agli spazi e l’illustrazione delle attività, a cura del presidente della Fondazione Focherini, Stefano Battaglia, si è unita alla degustazione dei prodotti in vendita, per un momento di conoscenza e, insieme, di convivialità. A seguire, nella vicina chiesa del Corpus Domini, la direttrice della Caritas Diocesana, suor Maria Bottura, con Stefano Battaglia e Vania Veronesi, operatrice dell’Emporio, hanno ulteriormente approfondito i dettagli del progetto, lasciando spazio alle domande e al dialogo.

“Questo tipo di incontri ‘sul posto’ – commenta Battaglia – si dimostrano sempre di grande utilità per far conoscere, in modo sempre più diffuso, e valorizzare l’Emporio con le sue finalità, per promuovere il passaparola per venire a fare la spesa, la sensibilizzazione e, non da ultimo, anche il coinvolgimento di nuovi volontari. Cercheremo, per quanto possibile con le nostre forze, di continuare con questo tipo di iniziative”.

L’Emporio Cinquepani è aperto dal lunedì al sabato. La mattina dalle 8.30 alle 13.00; il pomeriggio dalle 17.00 alle 19.30 (esclusi martedì e giovedì pomeriggio).

Emporio Cinquepani, fare la spesa è costruire relazioni

Un negozio di vicinato

In questi primi due mesi di apertura, dall’inaugurazione ad oggi, l’Emporio Cinquepani ha iniziato ad acquisire la sua fisionomia di negozio di vicinato, di quartiere. Un luogo aperto a tutti, che si caratterizza per il clima famigliare, improntato alla costruzione di relazioni personali. I clienti possono, infatti, fermarsi a parlare con il personale, sempre disponibile a fornire informazioni e ad accompagnarli. “Intendiamo recuperare una dimensione meno ‘di corsa’ e con un ritmo ‘sostenibile’ nel fare la spesa – osserva Battaglia -. Per questo a concludere il percorso all’interno dell’Emporio, vicino alla cassa, c’è un angolo con la macchinetta del caffè, perché anche una tazzina bevuta insieme può diventare momento di incontro e di dialogo”.

Collaborazione con le parrocchie

Attualmente, si stanno perfezionando le pratiche con i Servizi Sociali del Comune di Carpi riguardo all’invio all’Emporio degli utenti muniti di schede prepagate e si auspica che a breve possa iniziare il servizio. Nel frattempo, si sta concretizzando la collaborazione con le Caritas parrocchiali su due fronti. Da una parte, i centri di ascolto potranno mandare i loro assistiti a fare la spesa all’Emporio, appunto con le schede prepagate, dall’altra si stanno approfondendo i contatti per poter fornire, a richiesta delle parrocchie, i prodotti secondo le necessità della distribuzione di pacchi e sporte alle famiglie seguite. “Naturalmente – sottolinea Battaglia – il nostro impegno è quello di riuscire a ‘strappare’ i prezzi più convenienti in modo da sostenere al meglio le Caritas parrocchiali nelle loro attività caritative”.

Elasticità nel rispondere alle richieste

L’offerta dell’Emporio è stata pensata per affiancare ad una gamma di prodotti alla portata delle possibilità di tutti, altri generi che possano soddisfare clienti, per così dire, più esigenti e con richieste particolari. Costante è l’impegno della gestione nel cercare sempre nuovi fornitori, sia come grossisti sia come piccole aziende più o meno artigianali. Uno dei valori aggiunti del negozio rispetto alla grande distribuzione è la sua maggiore elasticità: “sono ben accetti i clienti che ci danno consigli e suggerimenti – afferma Battaglia -. Inoltre, qualora il cliente richieda prodotti particolari, cerchiamo di soddisfare la richiesta, mantenendo sempre lo sforzo nel contenere il più possibile i prezzi”.

Volontari che condividono il progetto

Molto positiva si è dimostrata l’esperienza con i volontari, spesso membri di associazioni, ma ci si può offrire anche a titolo individuale. Tutti sono assicurati da infortuni, malattie – compreso il covid-19 – e responsabilità civile. In queste settimane, altre persone si sono offerte per il servizio. “Il personale e i volontari sono sempre disponibili ad accompagnare i clienti nel fare la spesa – spiega Battaglia -, ad illustrare le finalità del negozio, la provenienza e la storia dei prodotti in vendita. Quando c’è bisogno, inoltre, si prestano a dare una mano nel caricare le sporte della spesa in auto. Da parte loro, i volontari sono stati di grande aiuto con la loro costanza e condivisione degli obiettivi del negozio”.

Servizio di consegna della spesa a domicilio

Per concludere, è attiva, su prenotazione telefonica, la consegna della spesa a domicilio. Anche questo servizio punta nella direzione delle relazioni umane, nello specifico venire in aiuto a chi è in difficoltà: ad esempio, chi non riesce ad uscire di casa o non può utilizzare l’auto.

Per prenotazioni: telefono 347 7914927; e-mail: [email protected]

Emporio Cinquepani, fare la spesa è costruire relazioni

Promozioni in corso

W la Scuola

Merendine, biscotti, succhi di frutta, bibite ed altro a prezzi scontati per accompagnare il ritorno di bambini e ragazzi a scuola.

Uva ginosina

E’ possibile acquistare all’Emporio l’Uva Ginosina, croccante e senza semi. Parte del ricavato servirà a sostenere i progetti dell’Associazione Operazione Mato Grosso nei Paesi dell’America Latina.

Condividi sui Social