Pubblicato il

Irene Ratti, donna coraggiosa testimone del Vangelo

Ricordando Irene Ratti, missionaria per 52 anni in Mozambico. La sua vita spesa fino alla fine per gli altri.

Irene Ratti, donna coraggiosa testimone del Vangelo

 

Il Signore ha chiamato a sé, pochi giorni dopo il sessantesimo anniversario della sua professione religiosa, Irene Ratti, una delle prime otto laiche consacrate della Compagnia Missionaria del Sacro Cuore, verso la mezzanotte del 6 ottobre scorso. Nel vangelo è l’ora in cui giunge lo Sposo che chiama alle nozze eterne.

Entra nella pienezza della vita la vicenda di una donna coraggiosa che ha donato tutta sé stessa per l’annuncio del Vangelo, in particolare per il popolo del Mozambico, per il quale ha speso 52 anni di servizio. La diocesi di Carpi aveva stretto con lei negli anni un legame fraterno, intenso e fattivo, attraverso la realizzazione di diversi progetti di cooperazione.

Ricordiamo in particolare l’acquisto del terreno per la nascente scuola “Mamma Nina” e la prossima costruzione di un presidio medico sanitario, in collaborazione con l’associazione di Ho Avuto Sete, nell’ambito del bando regionale per la cooperazione internazionale… continua a leggere.

Condividi sui Social