Pubblicato il

Laboratorio teologico. Percorsi di vangelo vissuto

Per costruire un futuro di pace serve un confronto urgente tra messaggio cristiano e fraternità universale.

LABORATORIO TEOLOGICO

 

Laboratorio teologico. Percorsi di vangelo vissuto

Visita di Francesco a Nomadelfia (2018) – ph Vatican media-SIR

 

Prende il via sabato 22 gennaio il modulo proposto dal Laboratorio Teologico Realino (LTR) dedicato ad un tema molto attuale che viene sviluppato attraverso la narrazione di esperienze vissute molto conosciute. “Messaggio cristiano e fraternità universale: sinergia o conflitto?” è il titolo del percorso sul quale abbiamo rivolto alcune domande al coordinatore del Laboratorio don Antonio Dotti.

Don Antonio qual’è l’obiettivo formativo di questo modulo?

All’interno del percorso dell’anno sull’esperienza di comunione e profezia del Popolo di Dio, era necessario confrontarsi con esperienze storiche attive che testimoniano forme di fraternità riconosciute e capaci di interrogare le nostre scelte personali. Conosceremo storie che hanno intrecciato il Vangelo con il desiderio profondo di comunione che è nel cuore di tutti.

Sono state scelte esperienze che esprimano sia la profondità spirituale della ‘cattolicità’ (Nomadelfia, Evangelii Gaudium), sia la forza dell’ecumenismo (Taizè), sia la tenacia dei costruttori di pace nel dialogo fra religioni diverse (Nevè Shalom-Wahat as-Salam). Il tutto si svolgerà durante la settimana di preghiera per il dialogo ebraico-cristiano e per l’unità dei cristiani: è un’ottima occasione per approfondire queste dimensioni necessarie della nostra fede… continua a leggere.

Condividi sui Social