Pubblicato il

Mirandola, oltre mille piantumazioni effettuate dal Comune

Mirandola rinfoltisce il suo “polmone verde” con oltre mille nuovi alberi e arbusti. L’intervento operato dall’Amministrazione comunale ha riguardato una superficie verde di oltre 30.000 metri quadrati

Mirandola, oltre mille piantumazioni effettuate dal Comune

 

Mirandola rinfoltisce il suo “polmone verde” con oltre mille nuovi alberi e arbusti. È questo il numero delle piantumazioni effettuate nel corso di queste prime settimane dell’anno da parte dell’Amministrazione comunale. “L’intervento va ad integrare parte del bosco di cintura esistente – afferma l’Assessore alla Qualità Urbana e Sviluppo Sostenibile Letizia Budri – ma possiamo parlare di un vero e proprio investimento per il futuro, quello operato dal Comune. La presenza di aree verdi e boscate nel contesto urbano e periurbano contribuisce al riequilibrio climatico, all’assorbimento di anidride carbonica, all’abbattimento delle polveri sottili oltre a fornire habitat, cibo e protezione ad altre piante e animali, arricchendo così la biodiversità urbana”.

L’intervento operato dall’Amministrazione comunale ha riguardato una superficie verde di oltre 30.000 metri quadrati. Rispetto alle zone quelle interessate dalla piantumazione sono state: via Maestri del lavoro, le aree recentemente acquisite dall’Amministrazione in via San Martin Carano e al termine di via Emilia Romagna, oltre a una piccola area di fronte al Municipio, sono stati realizzati circa 11.400 mq di bosco planiziale permanente e siepe mista.  Tutte autoctone poi le specie scelte: aceri campestri, carpini, frassini, querce, tigli, ma anche nocciolo, sambuco, sanguinella, ligustro e prugnolo selvatico per la parte arbustiva. Si è provveduto poi ad istallare una nuova fontana per l’acqua potabile per migliorare la fruizione di queste realtà boschive.

“Oltre all’intervento di piantumazione – tiene a precisare l’Assessore Budri – l’appalto affidato dal Comune prevede i necessari interventi affinché sia garantito l’attecchimento per i primi tre anni. Mi preme ricordare inoltre che si sta anche ultimando la progettazione del verde, lungo viale Gramsci, nelle aree già oggetto delle delocalizzazioni temporanee post sisma e in via Nazioni Unite”.

 

Mirandola, oltre mille piantumazioni effettuate dal Comune

 

 

Condividi sui Social