Pubblicato il

Giornata nazionale per la vita: insieme c’è sempre una alternativa

Giornata nazionale domenica 6 febbraio. Testimonianze di accoglienza e di servizio dal Cav Mamma Nina di Carpi.

di Virginia Panzani

 

Giornata nazionale per la vita: insieme c’è sempre una alternativa

Le fondatrici e le volontarie del Centro di Aiuto alla Vita Mamma Nina in occasione della “merenda per la vita” svoltasi nell’ottobre 2021 per festeggiare il decennale del Cav. La prima a destra è Mirca Viola, che racconta la sua esperienza in questo speciale.

 

Ciascuno ha bisogno che qualcun altro si prenda cura di lui, che custodisca la sua vita dal male, dal bisogno, dalla solitudine, dalla disperazione. (…) La risposta che ogni vita fragile silenziosamente sollecita è quella della custodia. Come comunità cristiana facciamo continuamente l’esperienza che quando una persona è accolta, accompagnata, sostenuta, incoraggiata, ogni problema può essere superato o comunque fronteggiato con coraggio e speranza”.

Queste parole, tratte dal messaggio della Conferenza Episcopale Italiana per la 44ª Giornata nazionale per la vita, che ricorre domenica 6 febbraio, hanno trovato conferma, dal 2011 ad oggi, nel servizio svolto dal Centro di Aiuto alla Vita (Cav) Mamma Nina di Carpi a sostegno della maternità difficile. Basterebbe qui citare la quarantina di bambini aiutati a nascere in questo decennio – di cui undici tramite altrettanti Progetti Gemma gestiti a livello nazionale dalla Fondazione Vita Nova, mentre alle altre situazioni è stato possibile provvedere con risorse proprie del Cav stesso -, e le oltre 150 mamme sostenute attraverso i beni per la prima infanzia distribuiti dal magazzino in via De Sanctis.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social