Pubblicato il

Congo. “I nostri ragazzi imparano un mestiere”

Il grazie per la realizzazione del centro professionale a Gabinda Gazungu, progetto presentato dal Vescovo Félicien.

Nei giorni scorsi don René Mputu, parroco della parrocchia di Saint-Placide a Gabinda Gazungu, in Congo, ci ha scritto per ringraziare e darci notizie del centro professionale costruito grazie al sostegno del Centro Missionario di Carpi.

 

Congo.

 

Monsignor Félicien Mwanama Galumbulula, vescovo della Diocesi di Luiza nel Kasayi Centrale, provincia della Repubblica Democratica del Congo, aveva presentato il progetto della costruzione di questo centro professionale per i giovani, durante la sua testimonianza, nell’ottobre del 2017, alla Veglia Missionaria tenutasi in Cattedrale a Carpi. Si tratta di un’opera di grande importanza per emancipare i ragazzi, sottraendoli allo sfruttamento, e dare loro la prospettiva di un futuro migliore.

Nel 2018, il Centro Missionario ha potuto sostenere il progetto presentato dal Vescovo Félicien inviando un importante contributo economico derivante dall’eredità Barbieri-Caleffi e da quella di don Silvano Rettighieri, per un totale di 39.524,24 euro che furono inviati con bonifico bancario in dollari americani, pari all’epoca ad un cambio di 47.000$ a copertura del costo totale del progetto.

Monsignor Félicien aveva ringraziato dicendo: “Sono lieto di vedere questo progetto realizzarsi a favore dei giovani e delle giovani della nostra Diocesi. Molti di questi sono disoccupati e spesso vengono ‘recuperati’ da forze negative per compiere violenze.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social