Pubblicato il

E’ iniziata la piantumazione nel parco dell’ex-Cappuccina

L'assessore all'Urbanistica e all'Ambiente Riccardo Righi: “Immaginiamo di poter arrivare entro aprile ad aprire l’accesso del parco alla cittadinanza"
E' iniziata la piantumazione nel parco dell'ex-Cappuccina
L’assessore all’Urbanistica e all’Ambiente Riccardo Righi con i tecnici

 

Ha preso avvio questa mattina la piantumazione degli alberi nel nuovo parco urbano da 55mila metri quadri che sorgerà nell’area dell’ex-Cappuccina. Alla presenza di Riccardo Righi, assessore all’Urbanistica e Ambiente, del responsabile del cantiere Luigi Paradiso e del giardiniere Federico Lusuardi, sono infatti cominciate le operazioni di messa a dimora dei primi alberi (pioppi, frassini, piante da frutto) ai lati del vialetto che attraversa il parco.

Cinque ettari di terreno agricolo incolto, fra via Lenin e viale dei Cipressi, che si trasformeranno in un vero e proprio parco a “ricucitura” delle zone circostanti (parco della Resistenza, cimitero, polo scolastico di viale Peruzzi).

 

E' iniziata la piantumazione nel parco dell'ex-Cappuccina
Canalina ex Cappuccina

 

“Una parte della nuova area – spiega Righi – sarà dedicata a spazi polifunzionali con sedute e panchine. Oltre la canalina storica, che abbiamo recuperato e valorizzato, ci sarà un’area eco-sistemica mista (prati stabili, grani e lavande) con colori e profumi appartenenti al paesaggio agrario e non solo, ma qui riletti in un parco accessibile a tutti i cittadini”.

E' iniziata la piantumazione nel parco dell'ex-Cappuccina
Vialetto ex Cappuccina

 

Le prossime operazioni sono le semine delle parti agrarie, l’illuminazione, il posizionamento degli arredi, e il ritinteggio del muro cimiteriale, che poi sarà ricoperto da siepi sempreverdi: “Immaginiamo di poter arrivare entro aprile ad aprire l’accesso alla cittadinanza. Poi dovremo attendere i tempi della natura affinché che alberi, siepi e animali rendano questo ambiente uno spazio parte integrante della rete ecologica carpigiana”.

Condividi sui Social