Pubblicato il

Cisl Emilia Centrale: Papaleo rieletta segretaria, con lei Chiatto e Sirianni

Congresso della Cisl Emilia Centrale: Rosamaria Papaleo è stata confermata segretaria generale. Sono stati inoltre eletti Domenico Chiatto come segretario generale aggiunto e Andrea Sirianni come componente della segreteria

Cisl Emilia Centrale: Papaleo rieletta segretaria, con lei Chiatto e Sirianni

Da sinistra Domenico Chiatto, Rosamaria Papaleo, Andrea Sirianni

 

Rosamaria Papaleo è stata confermata segretaria generale della Cisl Emilia Centrale. È stata eletta il 1° marzo a Modena dai 218 delegati intervenuti al congresso del sindacato nato il 27 maggio 2015 dalla fusione tra la Cisl di Modena e quella di Reggio Emilia.

Insieme a Papaleo, che era divenuta segretaria Cisl il 28 ottobre 2021 al posto del dimissionario Wiliam Ballotta, sono stati eletti Domenico Chiatto (segretario generale aggiunto) e Andrea Sirianni (componente della segreteria).

La seconda giornata del congresso Cisl, cominciato ieri a Reggio, si è aperta con un minuto di silenzio per la guerra in Ucraina.

Ha suscitato commozione la testimonianza di Yuliya Yukhno, una ragazza bielorussa incarcerata due volte nel suo paese per aver manifestato contro il regime di Lukaschenko portando semplicemente al polso un braccialetto con i colori della bandiera bielorussa (bianco, rosso, bianco).

L’anno scorso la Cisl Emilia Centrale ha chiuso il tesseramento con 96.898 adesioni, confermandosi la prima struttura territoriale Cisl in Emilia-Romagna e la settima in Italia.

I lavoratori attivi rappresentano il 52% degli iscritti; stessa percentuale per le donne, mentre gli stranieri sono il 16%. Quasi la metà degli attivi iscritti alla Cisl è nella fascia di età 30-50 anni. Sono circa 400 le persone che, a vario titolo, lavorano o collaborano con la Cisl Emilia Centrale, le cui 46 sedi modenesi e reggiane accolgono tra le 80 mila e 100 mila persone l’anno.

 

Condividi sui Social