Pubblicato il

Scuole Fism e Fidae Provincia di Modena, accoglienza alunni in fuga dalla guerra

Le scuole cattoliche aderenti a Fism e a Fidae diffuse capillarmente in tutto il territorio della provincia di Modena si mettono a disposizione per accogliere nei loro servizi scolastici alunni in fuga dal conflitto in Ucraina, in collaborazione con i canali istituzionali

Scuole Fism e Fidae Provincia di Modena, accoglienza alunni in fuga dalla guerra

Foto pagina facebook FISM Nazionale – Federazione Italiana Scuole Materne

 

Le scuole cattoliche della provincia di Modena dai nidi alle scuole dell’Infanzia aderenti alla Fism alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado aderenti alla Fidae diffusi capillarmente in tutto il territorio provinciale si mettono a disposizione di Comuni, Prefettura, Caritas diocesana di Modena e Carpi per accogliere nei loro servizi scolastici bambini e bambine e studenti in fuga dal conflitto tra Russia e Ucraina, in collaborazione con i canali istituzionali che si stanno attivando sul nostro territorio.

“Si intende così esprimere concretamente la nostra solidarietà, sostegno e aiuto all’intera comunità – affermano il Presidente Provinciale Fism Modena, don Alberto Zironi, e il Delegato Provinciale Fidae Modena, Alfonso Bortolamasi – accogliendo l’invito del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi di garantire il diritto all’istruzione di bambini e bambine che si sono trovati nella condizione disumana di dovere lasciare le proprie case, la scuola, gli amici, e del Presidente della Fism Nazionale Giampiero Redaelli, unitamente all’ufficio di Presidenza, e la Fidae nazionale, che invitano le realtà territoriali ad attivarsi per accogliere e mettere a disposizione posti scuola.

Noi ci siamo, pronti ad accogliere, ad educare ed istruire in un’ottica inclusiva, in ambienti e contesti accoglienti portatori dei valori di solidarietà e di pace”.

Al fine di coordinare il lavoro, sia nell’immediato che per il prossimo futuro, ed organizzare concretamente l’accoglienza nelle strutture di bambini e bambine, studenti e studentesse è stato attivato un unico ufficio di coordinamento Fism-Fidae presso l’ufficio di segreteria provinciale Fism di Modena che è a disposizione di Enti e Istituzioni, pertanto le richieste di accoglienza potranno pervenire a [email protected].

Il coordinamento pedagogico Fism, unitamente ai referenti Fidae, sta già lavorando per sostenere le scuole in progetti che possano garantire gradualità, flessibilità e personalizzazione dell’accoglienza e della progettazione educativa e didattica.

 

Condividi sui Social