Pubblicato il

Carpi in Musica 2022: una primavera di note

Torna la rassegna di concerti "Carpi in Musica 2022” curata dall’Istituto superiore di studi musicali Vecchi Tonelli.

di Maria Silvia Cabri

 

Carpi in Musica 2022: una primavera di note

Da sx Ivan Bacchi, Enrico Bonasi, Davide Dalle Ave, Markus Placci e Giuseppe Fausto Modugno

 

Dopo due anni di sospensione dovuta all’emergenza sanitaria, torna in presenza la rassegna di concerti “Carpi in Musica 2022”. Si tratta di un appuntamento importante che si è consolidato negli anni, curato dall’Istituto superiore di studi musicali Vecchi Tonelli, con il patrocinio del Comune e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.

“‘Carpi in Musica’ – spiega Giuseppe Fausto Modugno, pianista e direttore dell’Istituto – con- ferma l’impegno dell’ISSM Vecchi Tonelli ad aprire alla città importanti spazi di convergenza tra l’attività formativa delle nuove generazioni e la diffusione della cultura musicale sul territorio. Specialmente con questa edizione volevamo dare un segno di vitalità e sappiamo quanto di vita ce ne sia bisogno in questi tempi”.

Una primavera in musica: il programma di quest’anno prevede sette appuntamenti (per un totale di 15mila euro) che si terranno dal 13 marzo al 17 maggio, all’Auditorium San Rocco. Soddisfazione è stata espressa anche da Davide Dalle Ave, assessore alla Cultura e da Enrico Bonasi, direttore generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi. “In questi due anni – afferma Dalle Ave – abbiamo avuto nostalgia di questi concerti e siamo contenti che siano ripresi dal vivo e in presenza, valorizzando talenti locali e nazionali”.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social