Pubblicato il

Libera: da vittime a testimoni

Studenti dell’ITI e Libera hanno sfilato insieme nella Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il discorso di don Ciotti.

Libera: da vittime a testimoni

 

Il 21 marzo il Presidio Libera Carpi-Peppe Tizian Unione Terre d’Argine e l’Istituto Tecnico Leonardo da Vinci hanno dato vita ad una manifestazione a Carpi in occasione della XXVII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, con gli studenti delle classi quinte dell’Istituto che hanno dato vita ad un corteo molto animato con slogan, bandiere e striscioni che dalla scuola è arrivato all’Auditorium San Rocco.

Qui sono stati letti nomi e storie di vittime innocenti di mafia con l’ausilio di alcuni video ed è avvenuto il collegamento in diretta con la manifestazione nazionale di Napoli per ascoltare le parole di don Luigi Ciotti da Piazza Plebiscito.

L’evento nazionale “Terra mia. Coltura|Cultura” era iniziato domenica 20 marzo con un momento di raccoglimento a fianco dei familiari delle vittime e una veglia di preghiera interreligiosa.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social