Pubblicato il

Calcio Prima Categoria: match United Carpi sospeso, Virtus Cibeno ancora ko

Partita dei blucelesti sospesa per infortunio dell'arbitro, i gialloblù sconfitti 2-0 dal Masone.

Calcio Prima Categoria: match United Carpi sospeso, Virtus Cibeno ancora ko

 

Domenica difficile per le squadre carpigiane impegnate in Prima Categoria. Non riesce a fare passi avanti in classifica lo United Carpi, che vede la gara in trasferta contro Falkgalileo sospesa a causa dell’infortunio dell’arbitro, mentre la Virtus Cibeno incappa nella seconda sconfitta consecutiva.

United Carpi sul 2-2 con 31′ da disputare

Dopo uno striminzito pareggio nella gara d’andata lo United Carpi ritrova la Falkgalileo, con l’obiettivo di fare punti per scavalcare un Reggiolo che deve scontare il turno di riposo.

Dopo 9′ minuti però una Falkgalileo cinica passa in vantaggio, con il tiro di Duci che batte Ceci sul palo lontano e vale l’1-0. Lo United Carpi crea molto senza però essere concreto, con un miracolo del portiere avversario su Alves Da Silva e una traversa che al 30′ ferma Prandi. Il pareggio bluceleste arriva al 42′, quando Jocic si avventa su una respinta del portiere avversario Gnocchi e realizza l’1-1.

Prima dell’intervallo c’è tempo per il raddoppio del padroni di casa, che sfruttano la seconda palla gol creata. Perla da lontanissimo calcia in porta, trovando una deviazione che batte ancora Ceci e termina in rete, mandando le squadre a riposo sul 2-1.

Al 45′ mister Borghi manda in campo Quitadamo al posto di Crema provando a dare una scossa. Lo United pareggia nuovamente i conti al 57′, quando un traversone di Prandi trova Jocic che di testa realizza la doppietta personale.

Dopo appena due minuti il direttore di gara Colletta incappa in un infortunio muscolare ed è costretto a fermarsi, con i restanti 31′ da recuperare in data da destinarsi.

La Virtus Cibeno cade ancora

Dopo la sconfitta interna contro Falkgalileo, arriva un altro ko per la Virtus Cibeno. I gialloblù sono usciti sconfitti dalla trasferta di Reggio Emilia contro il Masone, che già all’andata si impose per 1-2 al “Frignani”.

In un primo tempo combattuto i padroni di casa trovano il vantaggio con Campani, che su rigore realizza il gol dell’1-0 al 25′ minuto, punteggio col quale termina il primo tempo.

Al rientro in campo i reggiani trovano il 2-0 su calcio di punizione, mettendo di fatto al sicuro il match. La Virtus prova a reagire non riuscendo però a creare occasioni importanti, ed il match si chiude quindi con una sconfitta.

I gialloblù torneranno in campo tra le mura amiche domenica 10 aprile contro Reggiolo.

Condividi sui Social