Pubblicato il

Colmare Di-stanze, attraversare mari, desiderare valori

La performance teatrale sul senso dell’accoglienza proposta dall’associazione Venite alla Festa occasione per affrontare tematiche scomode.

di Marcello Bertesi, Associazione Venite alla Festa

Colmare Di-stanze, attraversare mari, desiderare valori

 

I primi due weekend di Aprile 2022 hanno finalmente visto concretizzarsi con un tutto esaurito con più di 300 partecipanti la performance teatrale “Distanze, il Senso dell’Accoglienza”, originariamente programmata nel 2020 in occasione dei venti anni di vita della nostra Associazione di Famiglie Venite alla Festa, da sempre caratterizzata dal tentare di declinare la parola accoglienza nelle sue più variegate sfaccettature, slittata di due anni causa pandemia e ora realizzatasi grazie alla collaborazione con il Teatro dei Venti, a cui l’Associazione Venite alla Festa aveva chiesto di tradurre in rappresentazione teatrale le riflessioni maturate nel suo percorso di vita “accogliente” che dura da più di vent’anni.

Questo spettacolo è nato come un dono, che l’Associazione ha voluto fare al territorio e specialmente a chi era di-stante dalle tematiche scomode dell’accoglienza. Per fare ciò, è nato un percorso caratterizzato da diverse “stanze” nelle quali essere condotti per mano da una bambina, capace di tenere insieme come un filo il desiderio personale e collettivo del recupero di una prossimità che, specialmente dopo la Pandemia e con una guerra ancora negli occhi, possono apparire ancora più una illusione.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social