Pubblicato il

Festa del Patrono a San Possidonio e a Mirandola

A San Possidonio, domenica 15 maggio, alle 11, Santa Messa presieduta dal Vicario generale, monsignor Gildo Manicardi. A Mirandola, domenica 15 maggio, alle 17, incontro interreligioso, e lunedì 16, alle 18.30, Santa Messa celebrata da don Fabio Barbieri alla presenza delle autorità

Festa del Patrono a San Possidonio e a Mirandola

 

Parrocchia di San Possidonio

Santa Messa presieduta dal Vicario generale

La parrocchia e il comune di San Possidonio celebrano il Patrono, di cui portano il nome, domenica 15 maggio. Alle 11, nell’aula liturgica, il Vicario generale, monsignor Ermenegildo Manicardi, presiederà la Santa Messa solenne alla presenza delle autorità. Alle 17, sempre nell’aula liturgica, concerto preghiera “Luce della Parola”, con Enrico Baraldini, voce solista e chitarra. Seguirà, alle 18, la recita dei Vespri. Si concluderà nel parco di Villa Varini, alle 18.30, con l’AperiCena.

 

Parrocchia di Mirandola

Incontro interreligioso “Fratelli tutti nella pace”

In continuità con le analoghe iniziative degli ultimi due anni, nell’occasione della festa del Patrono, domenica 15 maggio, dalle 17, presso il centro pastorale in via Posta 55, si terrà l’incontro fra diverse confessioni cristiane e religioni presenti a Mirandola e dintorni. L’iniziativa, dal titolo “Fratelli tutti nella pace”, è organizzata dal gruppo “16 maggio” – nato dall’incontro multiculturale con il Vescovo Castellucci tenutosi nel cortile dell’ospedale Santa Maria Bianca il 16 maggio 2020, in piena pandemia – in collaborazione con la Commissione per il dialogo ecumenico e interreligioso del Consiglio pastorale parrocchiale, e con il patrocinio del Comune di Mirandola. Interverranno la parrocchia, in particolare con i gruppi giovanili dell’Agesci e dell’Azione Cattolica, la chiesa cristiana evangelica The River di Mortizzuolo, e la comunità Sikh.

Tenendo sempre come riferimento l’enciclica “Fratelli tutti” di Papa Francesco, ogni comunità darà voce, con canti, musica, e letture, all’impegno ad essere “artigiani della pace” e ad aprire sempre nuove vie alla conoscenza reciproca e al dialogo.

 

Solenne celebrazione in Duomo

Lunedì 16 maggio, nella memoria liturgica di San Possidonio, patrono della città e del territorio di Mirandola, la solenne celebrazione eucaristica sarà presieduta alle 18.30, nel Duomo di Santa Maria Maggiore, dal parroco don Fabio Barbieri. Saranno presenti le autorità civili e militari e i rappresentanti delle diverse realtà cittadine.

 

Festa del Patrono a San Possidonio e a Mirandola

 

 

Condividi sui Social