Pubblicato il

Ausl Modena: Anna Maria Petrini nuova direttrice generale

Ringraziamenti per Antonio Brambilla il dg che ha gestito la pandemia
Ausl Modena: Anna Maria Petrini nuova direttrice generale
Anna Maria Petrini, direttrice generale Ausl di Modena

La Giunta regionale dell’Emilia Romagna ha designato Anna Maria Petrini, attualmente Commissaria Straordinaria dell’Ausl di Parma, come direttrice generale dell’Azienda Usl di Modena, in sostituzione di Antonio Brambilla, che lascia l’incarico per andare in pensione. Dopo le congratulazioni per il nuovo incarico e l’augurio di buon lavoro da parte dell’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, è arrivato il benvenuto della Direzione dell’Azienda USL di Modena a nome di tutti i suoi professionisti. Sentiti i ringraziamenti al direttore uscente Antonio Brambilla per l’impegno profuso in questi ultimi tre anni caratterizzati dall’emergenza pandemica, da parte dell’assessore regionale, da parte dei sindaci della provincia di Modena e dal personale dell’Azienda Usl di Modena.

Chi è Anna Maria Petrini? Marchigiana di origine, economista di formazione. Dopo la laurea in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Bologna, perfeziona il proprio percorso formativo presso il consorzio FIA e società di studi economici Nomisma, oltre alla SDA Bocconi School of Management, prima di frequentare i corsi in formazione manageriale per Direttori di struttura complessa (2014) e per le Direzioni Generali (2016/2017). Nel 2000 inizia la sua carriera in ambito sanitario con il suo primo incarico di dirigente responsabile del controllo di gestione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena. Due anni dopo il trasferimento a Bologna, dove ricopre lo stesso incarico all’Azienda Usl del capoluogo e, successivamente, riceve l’incarico di direttore del Controllo direzionale aziendale all’Azienda Ospedaliero-Universitaria. Nel 2008, nella stessa struttura, assume la direzione della Struttura complessa Risorse economiche e finanziarie, e nel 2012 diventa direttore del Dipartimento Amministrativo. Nel 2015 il ritorno all’Ausl di Bologna come direttore amministrativo, fino alla nomina, nel luglio 2020, a Commissario Straordinario dell’Ausl di Parma.

Condividi sui Social