Pubblicato il

Aiutateci perché questa guerra finisca il prima possibile!

I volti del conflitto: l’emergenza umanitaria e la diplomazia al lavoro.

M.C.B.

 

Aiutateci perché questa guerra finisca il prima possibile!

Dnipro, distribuzio di aiuti alimentari – ph Caritas Spes. Mons. Paolo Pezzi – ph SIR

 

La situazione a Odessa

“Ancora una volta voglio fare appello alla comunità mondiale: Aiutate l’Ucraina perché questa guerra finisca il prima possibile! Fate tutto il possibile in modo che non si allunghi nel tempo! Ogni giorno ci sono decine e centinaia di vittime non solo dei nostri difensori, ma anche di persone pacifiche e innocenti! Vi esorto ad aiutare il più possibile l’Ucraina per proteggere non solo l’Ucraina, ma anche l’intera Europa!”.

E’ il disperato appello del vescovo greco-cattolico Mykhaylo Bubniy, esarca di Odessa, da uno dei territori più colpiti dall’aggressione russa. Raggiunto dal Sir, il vescovo fa subito il “punto” della situazione nel suo esarcato. “Fin dall’inizio della guerra in Ucraina, il nostro esarcato ha sofferto molto. Nella regione di Kherson, due dei nostri decanati sono rimasti sotto occupazione: Kherson e Skadovsk”.

Continua a leggere oppure abbonati qui

Condividi sui Social