Pubblicato il

Calcio, lo United Carpi ufficializza la rosa 2022/23

La squadra bluceleste ha reso noto l'elenco di calciatori e lo staff a disposizione per la prossima stagione.

Calcio, lo United Carpi ufficializza la rosa 2022/23

Il nuovo acquisto Alessandro Signorino

 

È uno United Carpi pieno di giovani quello che si appresta ad affrontare il campionato di Prima Categoria 2022/23. La squadra bluceleste, inserita nel girone D, ha operato diverse cessioni, rinforzandosi con quattro acquisti e dando fiducia a tanti giovani. Ecco la rosa a disposizione di mister Santini:

Portieri: Fabrizio Rufo (‘93, dal Mozzecane), Simone Toscan (‘97).

Difensori: Matteo Bulgarelli (‘85), Vincenzo Ceci (‘98), Federico Paramatti (‘01), Lorenzo Giacomelli (‘03), Francesco Gianasi (‘03), Luca Calvelli (‘03), Emanuele Manfredotti (‘03).

Centrocampisti: Andrea Lambruschini (‘95), Giuseppe Franco (‘95), Alessandro Signorino (‘97, dalla Solierese), Kubi Abusoglu (‘97, dalla Cabassi), Matteo Prandi (‘99), Nikolas Mebelli (‘01), Jacopo Cometti (‘04), Francesco Malagoli (‘04).

Attaccanti: Milos Jocic (‘94), Filippo Crema (‘96), Salvatore Stabile (‘00), Michael Alves (‘01), Alessandro Vezzani (‘02, dal Fabbrico).

Lo staff tecnico, oltre al nuovo mister Samuele Santini, è composto dal team manager Luca Borsari, il responsabile tecnico Ferdinando La Manna e il preparatore dei portieri Luca Bulgarelli, a cui saranno affiancati il nuovo DS Adisorn Namuangrak e lo scout Simone Benati.

Hanno invece lasciato lo United Carpi il portiere Federico Ceci (‘00, al Campogalliano), i difensori Federico Bega (‘89, alla Sammartinese) ed Emre Abusoglu (‘99, alla Pieve Nonantola), i centrocampisti Biagio Battipaglia (‘95, alla Solierese), Cristian Fogliani (‘95, al Campogalliano) e Luca Quitadamo (‘05, alla Pieve Nonantola) e la punta Federico Stermieri (‘97, alla Virtus Correggio).

Soddisfatto mister Santini, che commenta così l’operato della società: “Sono contento della rosa e siamo pronti per un campionato di vertice, anche se arrivare davanti non sarà facile visto che ci saranno altre squadre molto attrezzate. Sono sicuro che i nuovi acquisti arricchiranno la rosa, se arrivano allo United significa che hanno qualità importanti”.

Condividi sui Social