Pubblicato il

Decennale sisma. Nel podcast “Emilia più di prima” le parole del cardinale Zuppi

Tra gli ospiti delle altre puntate del podcast della Regione, fotografi, giornalisti, vertici della Protezione civile, sociologi, economisti, chef, artisti.

Decennale sisma. Nel podcast

 

Paura e coraggio. Due sentimenti e stati d’animo vissuti da diversi emiliano-romagnoli vissuti oltre dieci anni fa, quando il 20 e il 29 maggio 2012 una serie di scosse di terremoto sconvolsero l’Emilia. Ma cos’è davvero la paura? Cosa significa in concreto il coraggio? E quale è stato il loro ruolo in quei giorni tragici del sisma e in tutti i successivi anni della ricostruzione?

Sicuramente paura e coraggio sono  emozioni legate a doppio filo, perché “il coraggio è amare più della propria paura”: a dirlo è il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della CEI. La Regione Emilia-Romagna lo ha scelto come ospite di una delle puntate del podcast “Emilia più di prima”, che con le parole di esperti, testimoni e protagonisti ripercorre dieci anni di ricostruzione, raccontando cosa significa risollevarsi insieme.

“La paura è una reazione più che comprensibile, direi anche necessaria – ragiona Zuppi -, perché se uno non ha paura dei pericoli è rischioso per lui e per gli altri, perché è un incosciente. La paura se ben compresa ci aiuta a evitare i rischi”. E proprio per questo, prosegue il cardinale, “il coraggio ce l’ha chi ama. Non perché non ha paura, ma perché ama più della propria paura”. Ecco allora che “di coraggi ne abbiamo tanti – spiega il presidente della CEI-, perché ognuno di noi ha gli esempi di tante persone che in maniera incredibile hanno dimostrato un coraggio straordinario”.

La puntata è disponibile qui.

Subito dopo il sisma del maggio 2012, le chiese vennero considerate prioritarie rispetto ad altri edifici vincolati in quanto luoghi di comunità. Grazie all’impegno di Regione e autorità ecclesiastiche la ricostruzione iniziò quindi quasi subito anche per i luoghi di culto e oggi, a 10 anni di distanza, si contano ben 330 chiese restituite alla comunità.

Il podcast ‘Emilia più di prima’

“Emilia più di prima” è un podcast prodotto dalla Regione Emilia-Romagna, che ripercorre i dieci anni di ricostruzione dopo il sisma del 2012. Quella che vede il cardinale Zuppi come ospite è la tredicesima di quattordici puntate totali: nel corso degli episodi hanno portato il loro racconto e la loro esperienza Giulia Tornari, direttrice dell’agenzia fotografica Contrasto, il giornalista di Repubblica Michele Smargiassi, la direttrice dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile dell’Emilia-Romagna Rita Nicolini, l’architetto e civil servant Alfiero Moretti.

Altri nomi sono quelli della soprintendente Carla di Francesco, il sociologo e direttore di Aaster Aldo Bonomi, Margherita Russo, docente di Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Enrico Cocchi, direttore dell’Agenzia regionale per la ricostruzione – Sisma 2012, Giovanna Guidetti, chef e titolare di un ristorante di tradizione situato nel centro storico di Finale Emilia, Manuela De Meo e Pietro Traldi, attori e fondatori di Sementerie Artistiche.

Tutte le puntate del podcast sono disponibili sul sito della Regione all’indirizzo www.regione.emilia-romagna.it/podcast/sisma e sulle piattaforme Spreaker e Spotify.

Condividi sui Social