Pubblicato il

Lo sport come terapia per superare lo stigma

Un film racconta il lavoro dello psichiatra Santo Rullo, ideatore della Nazionale Italiana di calcio a cinque formata da pazienti psichiatrici.

Lo sport come terapia per superare lo stigma

“Lo sport è facilmente accessibile, stimola l’autostima e l’autoconsapevolezza, incoraggia la socializzazione, l’appartenenza al gruppo e la coesione sociale, in particolare in situazioni di vulnerabilità e fragilità”. Queste parole dello psichiatra Santo Rullo, bene esprimono il suo concetto di sport come “importante coadiuvante terapeutico ma capace anche di aiutare a contrastare lo stigma sociale causato dalle malattie mentali”. Presidente dell’Associazione Italiana di Psichiatria Sociale, Rullo è stato l’ideatore della Nazionale Italiana di calcio a cinque formata da persone con problemi di salute mentale.

Continua a leggere oppure abbonati qui.

Condividi sui Social