Pubblicato il

Il violinista russo Boris Belkin per la prima volta al Teatro Comunale di Carpi

Domenica 30 ottobre aprirà con l’Orchestra di Bologna la rassegna di musica classica

Il violinista russo Boris Belkin per la prima volta al Teatro Comunale di Carpi

Dopo l’apertura della stagione all’insegna della prosa, lo scorso fine-settimana, con lo straordinario spettacolo di Umberto Orsini, inizia domenica 30 ottobre alle ore 17 il programma di musica classica del Teatro comunale di Carpi: ospite del primo appuntamento sarà l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, diretta dal maestro Marco Boni, con Boris Belkin violino solista.

La storica formazione petroniana eseguirà un programma comprendente musiche di Sergej Prokofiev e Darius Milhaud: precisamente, il “Concerto n. 2 op. 63 in sol minore per violino e orchestra”, la “Sinfonia n. 1 op. 25 in re maggiore – Sinfonia Classica” di Prokofiev e “Le bœuf sur le toit, op. 58” di Milhaud. Spiega il maestro Carlo Guaitoli, Direttore Artistico del teatro cittadino: «L’inaugurazione della rassegna “Musica Classica” con la prestigiosa compagine del Comunale di Bologna vedrà coprotagonista del concerto il celebre violinista russo Boris Belkin, elegante musicista e virtuoso di acclamata maestria, per la prima volta a Carpi. Il programma brillante e affascinante ci offre l’ascolto di due capolavori di Prokofiev: la sinfonia “classica”, uno dei suoi brani più noti, ispirata dalla scrittura di Haydn e scritta nel 1917 poco prima di lasciare la Russia; e il secondo concerto per violino e orchestra, ultima composizione scritta prima di tornare in patria nel 1935 ed eseguita a Madrid per la prima volta. Proprio in omaggio alla Spagna, il compositore aggiunge nell’orchestrazione nacchere e altre ornamentazioni iberiche. Chiude il concerto “Le boef sur le toit”, la “fantasia cinematografica su arie sud-americane” che Darius Milhaud scrive nel 1919, ispirandosi in atteggiamento gaio e leggero alla musica e alla danza brasiliana, da lui tanto amata.»

Il violinista russo Boris Belkin per la prima volta al Teatro Comunale di Carpi

Informazioni e biglietteria: InCarpi (Sala ex-Poste di Palazzo dei Pio piazza Martiri, 64); [email protected]

Tel. e WhatsApp 059649255

Il servizio biglietteria termina 30 minuti prima della chiusura; oltre ai singoli biglietti per tutte le date della stagione, è ancora possibile acquistare “abbonamenti liberi”, la nuova formula che prevede un carnet di almeno cinque biglietti, a sconto crescente e senza diritti di prevendita, con posto variabile (a differenza dell’abbonamento tradizionale): 5-6 spettacoli scontati del 20%, 7-8 con sconto del 30%, e da 9 in su al 50%. Gli spettacoli del Comunale sono anche acquistabili su www.vivaticket.com

Condividi sui Social