Pubblicato il

Comunità Ucraina Carpi. Si festeggia San Nicola, il santo dei bambini

Domenica 4 dicembre dopo la messa con canti, poesie e i doni per i più piccoli

Comunità Ucraina Carpi. Si festeggia San Nicola, il santo dei bambini

Domenica 4 dicembre la comunità ucraina di Carpi festeggerà San Nicola, un santo a cui la popolazione ucraina è molto devota, in particolare i bambini che attendono i doni. Dopo la liturgia delle ore 10.30 presieduta da don Alessandro Sapunko presso la cappella feriale della parrocchia di San Bernardino Realino ci sarà spazio per i bambini con alcuni canti, la recita delle poesie e la consegna dei doni.

San Nicola (Mykolaj in ucraino), l’arcivescovo di Mira, il Taumaturgo, è il santo più venerato e conosciuto da tutto il popolo ucraino e in ogni casa si può trovare la sua immagine. Nella cattedrale di Santa Sofìa a Kiev si trova l’icona di san Nicola “Mokryj” (“Bagnato”), che apparve circa negli anni 1090-1100 attraverso un miracolo. Un piccolo bambino cadde nell’acqua del fiume Dnepr e annegò. Dopo qualche giorno lo trovarono sulla riva sano e salvo, solamente bagnato, con la icona di San Nicola. Da qui il nome della icona. Da quel tempo remoto fino ad oggi la venerazione del santo è sempre fiorita in Ucraina. Il giorno di San Nicola (in Ucraina il 19 dicembre) è un giorno di grande festa soprattutto per i bambini, perché ricevono i regali dal Santo loro patrono.

Condividi sui Social